17.5 C
Capurso
venerdì, Giugno 14, 2024
spot_img
HomeCronaca27enne incensurato finito agli arresti per spaccio

27enne incensurato finito agli arresti per spaccio

Published on

spot_img

“I Carabinieri della Stazione di Capurso, con la collaborazione di una unità cinofila, hanno tratto in arresto C.D. 27enne incensurato del luogo, per detenzione fini spaccio di sostanze stupefacenti, deferendolo altresì per la violazione delle norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio. Nella circostanza i militari, che ormai da tempo monitoravano il giovane, nel corso della perquisizione domiciliare hanno rinvenuto, abilmente occultati nel comodino della camera da letto, 15 grammi di marijuana, 5 grammi di hashish, un bilancino di precisione e vario materiale utilizzato per il confezionamento dello stupefacente.

Subito dopo, gli operanti hanno anche controllato un locale nella disponibilità del giovane, sito sul terrazzo dell’abitazione, trovando 10 reti da cattura per volatili, varie aste in ferro di diverse dimensioni, alcuni rami di alberi artificiali intrisi di colla e 31 uccellini di varie specie racchiusi nelle gabbie. Sul posto è giunto un medico veterinario della Polizia Provinciale che ha constatato le condizioni di salute degli uccellini e, essendo tutti in condizioni di riprendere il volo, sono stati liberati la mattina seguente, all’interno della villa comunale, alla presenza di una rappresentanza di studenti della locale scuola media.

Lo stupefacente rinvenuto, invece, è stato consegnato al “Laboratorio Analisi delle Sostanze Stupefacenti” del Reparto Operativo del Comando Provinciale di Bari per le consuete analisi quantitative e qualitative. Per il 27enne, su disposizione della Procura della Repubblica di Bari, si sono aperte le porte della locale casa circondariale”.

Una storia a lieto fine per degli uccellini ritrovati nell’abitazione di un giovane incensurato capursese. I carabinieri di Capurso, infatti, hanno trovato, durante una perquisizione domiciliare effettuata per altri motivi, ben 31 volatili detenuti in gabbie. I medici veterinari della Polizia di Stato, accorsi sul posto, hanno deciso di liberare i piccoli volatili, il giorno dopo, alla presenza degli studenti delle scuole medie capursesi, per spiegare loro, che la libertà, anche degli animali, va preservata.

Elena De Natale

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this