Rubavano cavi elettrici in una ditta. Arrestati in due

0
18

“Sono stati sorpresi mentre rubavano cavi elettrici dall’interno di una ditta e per questo sono finiti in carcere. È quanto hanno scoperto a Capurso i Carabinieri della locale Stazione,

che hanno tratto in arresto il 37enne Pietro Abbaticchio e la 29enne Rocchetta Cimini, entrambi baresi e già noti alle forze dell’ordine, con l’accusa di furto aggravato in concorso e ricettazione. I militari, durante un servizio di perlustrazione, di passaggio nella zona industriale, hanno sorpreso i due mentre caricavano su di una Fiat Panda, tra l’altro provento di un furto perpetrato nel capoluogo barese, 5 bobine di cavi telefonici, pari a circa 70 chilogrammi, asporti poco prima dall’interno della ditta. La coppia si trova ora rinchiusa nel carcere barese, mentre la refurtiva e il veicolo sono stati restituiti ai legittimi proprietari”.

I carabinieri di Capurso hanno sventato l’ennesimo furto, da parte di due baresi, dell’ormai preziosissimo “oro rosso”. I due, un uomo e una donna, sono stati colti in flagrante mentre rubavano 5 bobine di rame. La coppia ora si trova nel carcere di bari e il maltolto è stato restituito al proprietario pertanto raccomandiamo ai possessori di capannoni, siti nella zone industriale, di prestare attenzione confidando sempre nell’operato dei Carabinieri.

Elena De Natale

© Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here