Appicca fuoco a cassonetti: arrestato.

0
25

Durante lo svolgimento del servizio di operatore ecologico, ha incendiato un cassonetto dei rifiuti ma, identificato è finito in manette. Si tratta del 34enne sorvegliato speciale C. L., arrestato lunedì pomeriggio a Capurso dai Carabinieri della locale Stazione con le accuse di danneggiamento seguito da incendio e violazione degli obblighi relativi alla sorveglianza speciale di P.S..

I militari, intervenuti presso una ditta del luogo dove era stato segnalato un incendio di un cassonetto, hanno provveduto ad acquisire le immagini di una telecamera a circuito chiuso della società che puntava proprio nella zona ove era posto il cassonetto. Visionato il filmato, hanno notato giungere sul posto un auto compattatore della ditta appaltatrice comunale del servizio di raccolta rifiuti. Dal retro del mezzo scendeva proprio il 34enne che, avvicinatosi al cassonetto appiccava il fuoco, mentre i colleghi svuotavano gli altri bidoni di spazzatura. Identificato, l’uomo è stato tratto in arresto ed associato presso la casa circondariale di Bari.

Giuseppe Buono

 

© Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here