Futsal Capurso – De Giosa: “A Manfredonia trasferta insidiosa”.

0
101

Non c’è due senza tre. La Futsal Capurso cerca il tris in campionato, in quella che, sulla carta, sembra impresa ardua, in casa della seconda forza del campionato. Squillace, dal canto suo, recupera Demola rispetto a Noicattaro, e dovrebbe avere tutti gli effettivi a disposizione, a parte il solito Mazzilli che dovrebbe aver chiuso la stagione. 

Si giocherà al Pala Scaloria di Manfredonia, sabato 18 Novembre ore 16.

Un solo ex tra le due squadre e porta il nome di Simone Colaianni. 
MANFREDONIA – Roster alla mano, il Manfredonia, probabilmente in Puglia è secondo solo al Cassano e sembra avere tutto per giocarsi carte importanti per la vittoria finale. Pacilli scatenato, dopo la conferma di Grassi ha riportato Laccetti a casa ha comprato le prestazioni di Evandro Barros (Kaos Bologna), Angiulli Michele (Salinis), Manel Perez (Futsal Ossi), Rodrigo Sperendio (Real Rogit), Jaouad Boutabouzi (Civitella), Jose Abrahan (Franjadeoro), Gesualdi Lorenzo (Futsal Donia), Murgo Michele (Futsal Donia), Steduto Luca (Futsal Donia), e Amoruso Antonio (Manfredonia calcio).
DE GIOSA – Apertura del match affidata alle parole di Claudio De Giosa. “Partita difficilissima su un campo difficile contro una squadra che si è rafforzata molto, rispetto all’anno scorso, e che punta decisamente ai vertici della classifica. Siamo consapevoli sin dall’inizio che il campionato quest’anno è particolarmente differente rispetto allo scorso anno, tutte le squadre sono ben attrezzate e nessuna partita è scontata. Ovviamente noi puntiamo alla salvezza e per raggiungerla bisogna lottare in ogni gara”.
Giuseppe Lonero