IL CUTI CADE IN CASA CONTRO IL PRIMADONNA. ADESSO TESTA ALL’AMATORI BARI!

0
118

Il successo del Primadonna sul Cuti per 3 set a 0 non vale solo tre punti ma anche il primato in classifica. Le ragazze baresi grazie a questo importante successo sono infatti riuscite a scavalcare Melendugno, approfittando della sconfitta di queste ultime a Fasano.
Le ragazze di coach Malena sono ferme a 14 punti in nona posizione mantenendo con un vantaggio di 3 punti sulla New Volley Torre ma allo stesso tempo ben staccate dal Gioia forte dei suoi 21 punti in ottava posizione.
Non si sta rivelando per nulla un Campionato facile per le capursesi che devono difendere con le unghie e con i denti la Serie C. Quella andata in scena al Pala Livatino non è certamente stata una gara facile per Nuzzi e compagne ma qualche rammarico rimane. Su tutti quel secondo set gettato alle ortiche proprio nei punti finali, quando il Primadonna riesce a rimontare 5 punti importantissimi che hanno poi spianato la strada della vittoria alle giocatrici ospiti.
“Il secondo set lo abbiamo giocato abbastanza bene, abbiamo cercato di mettere in difficoltà le avversarie, che sicuramente ha dimostrato di essere una squadra di un certo spessore. Siamo andate in vantaggio di 5 punti e ad un certo punto abbiamo avuto la possibilità di chiudere il set. Abbiamo avuto un calo di concentrazione che non mi spiego vista la reazione avuta dopo aver perso il primo set… dichiara il libero Maria Difronzo che aggiunge … “Sicuramente abbiamo reagito visto che venivamo da un bel po’ di sconfitte, ma sono certa che lavorando in palestra ci riprenderemo. Che peccato, sto pensando a quel set, se l’avessimo vinto chissà come sarebbe andata poi la partita.”
Sugli obiettivi: “Matematicamente è impossibile rientrare nei “play off”, ma dobbiamo lavorare tutte insieme, crederci fino alla fine per risalire la classifica e puntare alla salvezza a tutti i costi perché non meritiamo esser lì dove siamo. Sono entrata a far parte di questa società quando avevo solo 8 anni, posso dire che ero una bambina. Due anni fa ho scelto di provare un’esperienza “fuori casa” ma adesso eccomi qui, sono tornata a “casa”, con lo spirito che ho sempre avuto, con la voglia di giocare e dare sempre il massimo e con la consapevolezza di avere in squadra ragazze giovani a cui fare da chioccia trasmettendo loro tutta l’esperienza accumulata negli anni.”

Prossimo impegno per il Cuti sarà affrontare l’Amatori Volley Bari che ad oggi è a quota 25 punti, non un avversario semplice ma sarà troppo importante cercare di far punti.

(foto: Dino Ladisa)

Vito Giardino

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here