Csg Putignano – Futsal Capurso pre partita con Michele Pannarale e Mimmo Di Bari…

0
40

Tre punti, per continuare ad inseguire i play off, contro un avversario affamato di punti salvezza. È questo il leit-motiv della trasferta della Futsal Capurso in casa del Csg Putignano. La sfida si disputerà in quel di Putignano, sabato 6 Febbraio con fischio d’inizio fissato per le ore 16.

 

 

Problemi di formazione per Squillace che perde Frisone per squalifica e quasi certamente Marco Squeo. Tra i pali ci sarà Ragone mentre torna arruolabile Vito Taccogna.

Recuperati tutti gli effettivi per mister Pannarale.

Vigilia, che si apre con le dichiarazioni di mister Pannarale e Mimmo Di Bari.

Michele Pannarale (Csg Putignano)

L’analisi della sfida con la Virtus Rutigliano?
Michele Pannarale:
Il risultato della gara con il Rutigliano può aver ingannato qualcuno, ma chi ha visto la partita è uscito dal palazzetto divertito per aver visto una bella gara. Al termine della quale, sicuramente qualcuno si sarà posto il dubbio, se effettivamente era una sfida seconda contro l’ultima. È Stata una gara tirata fino a 5/6 minuti dalla fine, dove poi la differenza è stata fatta dalle capacità e dal cinismo del singolo. Parlo naturalmente di Paolo Rotondo.

Squadra rivoluzionata dopo il mercato?
Michele Pannarale:
A dicembre ci siamo rinforzanti, sia a livello numerico che in termini di qualità. Abbiamo cercato di fare acquisti mirati, che in questo momento ci stanno dando ragione visti gli otto gol fatti da Mide in sole cinque partite e i tre di Fernandez (quest’ultimo prezioso anche in fase di assist-man). In più sono dei bravissimi ragazzi che si sono integrati alla grande nel nostro gruppo e sin da subito hanno condiviso il nostro modo di concepire il futsal. Stiamo facendo delle convincenti prestazioni ma purtroppo stiamo pagando l’ansia da risultato, figlia della precaria classifica che abbiamo e dal fatto che vogliamo al più presto allontanarci da quella zona per vedere sempre più vicino il nostro obiettivo.

Csg Putignano – Futsal Capurso?
Michele Pannarale:
Sabato abbiamo sulla carta una gara difficile ma non proibitiva. Invidio al Capurso la bravura e la capacità di alcuni singoli (che tra l’altro stimo molto sia come persone che come giocatori) tipo Benny Garofalo e Antonello Corona di trovare con molta facilità la via della porta che non è da poco. Sicuramente però il merito del buon campionato che sta facendo il Capurso non è soltanto merito loro ma di tutti gli altri componenti.

Mimmo Di Bari (Futsal Capurso)

L’analisi della sfida vinta contro in Giovinazzo?
Mimmo Di Bari:
Partita preparata benissimo sotto l’aspetto mentale nella settimana. Era una partita delicata contro una squadra forte. Frisone ha fatto bene nel momento di maggiore pressione degli ospiti. Ha sbagliato praticamente niente, prima che poi è salito in cattedra il gruppo e la voglia di conquistare i tre punti della Futsal Capurso e non c’è stata più partita. Vittoria meritata. Peccato solo per il rosso di Frisone che macchia un pochino la sua prestazione.

Frisone, Ragone e Ragno?
Mimmo Di Bari:
Frisone è il secondo anno che lavora con me, ed è cresciuto tantissimo. Sono contento dei suoi progressi, il lavoro paga. Ragone è un ragazzo straordinario sotto tutti i punti di vista. Si è aggregato al parco portieri in ritardo ma ha recuperato in fretta lavorando sodo e quando è stato chiamato in causa ha risposto sempre presente. Sabato sono sicuro che difenderà la porta con le unghie e con i denti. Non dimentichiamo Antonio Ragno ragazzo umile e gran lavoratore sempre a disposizione. Ha fatto passi da gigante e ci sarà modo di vedere all’opera anche lui.

La sfida con il Csg Putignano?
Mimmo Di Bari:
La sfida contro il Putignano è difficile. Squadra ben allenata e rinforzata bene a dicembre. Ci vorrà una Futsal Capurso concentrata e cinica sotto porta.

Il livello dei portieri nella categoria?
Mimmo Di Bari:
Il livello dei portieri è abbastanza buono anche se ahimè viene ancora sottovalutata l’importanza del ruolo e del preparatore dei portieri.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata