26.9 C
Capurso
giovedì, Luglio 18, 2024
spot_img
HomeSportFutsal Capurso - Shaolin Soccer Potenza 7-6

Futsal Capurso – Shaolin Soccer Potenza 7-6

Published on

spot_img

Se questo è un sogno, non svegliate la Futsal Capurso proprio adesso. Squillace ed i suoi “bulldog”, superano con un’eroica rimonta il Potenza dopo essersi letteralmente complicati la vita per oltre mezz’ora.

Tredici goal e sei legni totali per uno spettacolo che è stato gradito dall’ottima cornice di pubblico.

Squillace recupera tutti, e schiera Frisone, Satalino, Biacino, Garofalo e Mazzilli nel suo start five.
Summa, Lorusso, Benevento, Restaino e Preite rappresentano invece il quintetto dei potentini.
Direzione di gara affidata al duo Di Vito – La Rovere delle sezioni di L’Aquila e Chieti con Impedovo (Bari) cronometrista.

Inizia il match e subito comincia a prendere forma quello che poi sarà il tema della partita. Bulldog in possesso con gl’ospiti tutti chiusi alla ricerca della giusta ripartenza. Il palleggio di casa porta ad una combinazione Garofalo – Mazzilli – Garofalo con Summa costretto a rifugiarsi in angolo. Sempre Garofalo, qualche istante più tardi, questa volta in maniera solitario tenta il numero, ma la sua conclusione termina a lato di poco. Il Potenza subisce ma va in goal alla prima occasione, con Preite che da giocoliere trova la rete del vantaggio. La pronta risposta di Squillace si chiama Sardella, che però raccoglie solo un corner. Passa qualche minuto e questa volta è Corona ha sfiorare il bersaglio grosso. Gli ospiti sono letali negli spazi e solo un miracolo di Frisone nega la gioia del 2 a 0 a Restaino. Superato il break potentino sale in cattedra Demola che, dopo un’azione rocambolesca non trova la rete. Rete, che, invece arriva per gli ospiti con Lorusso che fredda il pubblico di casa e porta lo Shaolin avanti di due goal. I “bulldog” si catapultano in avanti trascinati da Corona, che però non trova lo specchio. Trova lo specchio invece Biacino, che a sua volta viene fermato dal palo. Tutto liscio invece, per Preite, che capitalizza in rete tutto ciò che tocca per l’incredibile 0 a 3 con cui si va al riposo.

Squillace urla negli ospiti, ed i bulldog entrano in campo ancor più decisi, e dopo una serie di attacchi dei padroni di casa, come fosse un incubo, in goal ci vanno gl’ospiti alla prima azione utile, questa volta con Restaino. Passa un minuto e Garofalo regala una gioia alla Futsal Capurso, con il goal dell’uno a quattro, ma per concludere un pomeriggio che sembra infernale, qualche istante più tardi, Preite, ancora lui realizza il quinto sigillo. Il pomeriggio stregato, è tutto in un tiro di Corona che colpisce l’incrocio dei pali. Sembra tutto finito ma la furbizia da corner sull’asse Garofalo – Mazzilli, porta quest’ultimo alla rete del 2 a 5. Il match si riapre, con Sardella che è il più lesto di tutti, nel ribattere in goal la respinta di Summa sulla conclusione di Mazzilli. La doccia fredda si chiama De Bonis che timbra la sesta rete ospite, su sette tiri totali. Potrebbe scendere lo sconforto tra i padroni di casa, ed invece succede quel che non ti aspetti, con la combinazione Garofalo – Mazzilli – Sardella che porta quest’ultimo ad accorciare il parziale. Non passa nemmeno un minuto ed un indemoniato Demola in azione solitaria accorcia ulteriormente. Il pubblico è scatenato, il Potenza è alle corde con i “bulldog” che attaccano in serie, con Demola e Mazzilli che sfiorano la rete a più riprese. Goal che arriva puntualmente al 10° con Garofalo, che pareggia i conti e manda in visibilio il Palasport di Valenzano. La partita è ancor più a senso unico con Sardella che colpisce il palo. Il goal del sorpasso è questione di minuti, ed il più lesto di tutti nel realizzarlo è Mazzilli che respinge in rete la deviazione di Summa sulla conclusione di Garofalo. Nonostante il sorpasso c’è solo una squadra in campo con Garofalo che colpisce il palo, mentre Demola  sfiora la rete qualche istante più tardi. Il Potenza si scatena solo negl’ultimi due minuti, con la mossa del portiere di movimento, con però Frisone che fa la parte del leone e chiude di fatto di fatto la partita.

Game over al Palasport di Valenzano con i “bulldog” che rinforzano la quarta posizione in classifica, in attesa del responso del match di Ruvo. In caso di vittoria sarebbe terzo posto ed una storica e matematica qualificazione in Coppa Italia nazionale con due turni di anticipo.

Forza Futsal Capurso, continua a sognare…

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this