Atletico Valenzano (Noicattaro) – F.C.Capurso pre gara

0
14

Aria di derby per la Football Club Capurso, che domenica in trasferta affronterà i cugini del Noicattaro (in realtà la squadra porta ancora il nome Valenzano). Fischio d’inizio fissato per le 14,30.

I granata si sono consolati dopo la sconfitta interna con il Pezze, con la firma del giovane Yousef Hamad, che da domenica si aggregherà alla truppa. Mazzone di contro perderà a titolo definitivo Ferrarese, Gianni Consalvo e Trifone Iacobellis (passato al Bitetto in Prima Categoria). Assenti della sfida i due Gioncada, Pepe e Mariani mentre dovrebbe rientrare Amoretto. Nelle ultime gare si è aggregato al gruppo Sebastiano Barbato che apre così la sfida.

 

Dopo un lungo corteggiamento Barbato torna al Capurso. Cosa ti ha spinto a tornare?
Sebastiano Barbato:
Mi ha spinto a tornare la passione per il calcio prima di tutto. Poi Antonio mi ha chiesto una mano e spero di dargliela fino in fondo.
Quali le differenze rispetto alla passata stagione?
Sebastiano Barbato:
L’anno scorso eravamo una squadra un po’ più esperta. Quest’anno la società ha puntato molto sui giovani. Tutti si impegnano al massimo e sono convinto che si farà molto bene.
L’analisi della partita con il Pezze?
Sebastiano Barbato:
Con il pezze e’ stata una grande partita decisa solo da un calcio di punizione ingiusto. Peccato perché ci è mancato il gol solamente, altrimenti non avremmo perso quella partita.
Trifone Iacobellis: peserà la sua assenza?
Sebastiano Barbato:
Ho giocato una sola partita con Iacobellis. Sicuramente era importante per la squadra. Pazienza ha fatto la sua scelta…
Il derby di domenica. Quali le difficoltà maggiori?
Sebastiano Barbato:
Domenica il derby sarà una gara da giocare con il cervello. Ci vuole calma, tanta calma e i risultati arriveranno sicuramente.

Giuseppe Lonero
© Riproduzione Riservata