Parma Club Ginosa – Football Club Capurso pre gara

0
38

A Ginosa per riscattare il passo falso interno di domenica scorsa contro l’Atletico Acquaviva. Questo è il pensiero dell’esterno destro Davide Pepe, intervistato alla vigila di Parma Club Ginosa – Football Club Capurso in programma Domenica 05 ottobre 2014. Fischio d’inizio ore 15,30.

 

 

Finalmente son passati i guai fisici che hanno condizionato la tua passata stagione?
Davide Pepe:
L’anno scorso sono stato perseguitato dalla sfortuna, quest’anno sembrano essere passati tutti quei guai. Speriamo bene.
Antonio Mazzone?
Davide Pepe:
Un allenatore preparato,giovane e che ha molta voglia di far bene. La scelta estiva della società, di puntare su di lui mi ha reso felice.
Avete provato spesso in fase di preparazione il 4-4-2. Per diversi motivi nelle ultime settimane si è passati al 4-3-3. Quale modulo preferisci e cosa cambia per il tuo ruolo?
Davide Pepe: Personalmente non cambia molto, però preferirei il 4-3-3; se interpretato nel migliore dei modi forse sarebbe più divertente e spettacolare sia per noi giocatori che per il pubblico. Ma tra le altre cose come dice mister Mazzone il modulo é relativo: vince la partita chi ha più voglia e fame di vincere….
Cosa non ha funzionato domenica rispetto all’esordio in Coppa Italia?
Davide Pepe:
Domenica abbiamo pagato il brutto approccio e abbiamo subito gol (dopo nemmeno 2 minuti) per un nostro piccolo errore e, a differenza della partita col Valenzano,non siamo riusciti a ribaltare le sorti dell’incontro. Siamo una squadra giovane e cresceremo partita dopo partita; sono molto fiducioso per il nostro cammino.
A Ginosa per rifarsi subito? 
Davide Pepe: Dopo la sconfitta interna di domenica scorsa, non vedo l’ora di ritornare in campo per cercare il pronto riscatto. Domenica a Ginosa ci aspetta una trasferta ostica; dobbiamo fare bene per non lasciare altri punti per strada…

Giuseppe Lonero
© Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here