26.9 C
Capurso
giovedì, Luglio 18, 2024
spot_img
HomeSportFutsal Capurso – Aquile Molfetta 3-1

Futsal Capurso – Aquile Molfetta 3-1

Published on

spot_img

Tu chiamale se vuoi, emozioni. Tre punti sofferti, guadagnati all’ultimo respiro contro un signor avversario per coronare un inizio di stagione altamente positivo.

Gli uomini di Squillace battono per 3 reti ad 1 davanti al proprio pubblico le Aquile Molfetta mantenendo di fatto la vetta della classifica in coabitazione con CasalSavoia e Futsal Canosa. Ma veniamo alla partita. Mister Squillace orfano di Imperiale, Trofeo e Rossi schiera dal 1° minuto Frisone tra pali, Biacino centrale, con Magurean e Gravina pronti a supportare Mazzilli. Panunzio, Rutigliani, De Scisciolo, Di Palma, Pedone invece rappresentano la risposta ospite di mister Minervini che deve cambiare qualcosa rispetto alle prime uscite stagionali complici le assenze pesanti di Mongelli e Giancola. Direzione di gara affidata al duo Losacco – Portoghese della sezione di Bari. L’inizio di gara è tutto di manca Futsal Capurso, con i “bulldog”, che entrano in campo con il piglio giusto, ed iniziano a creare grattacapi in serie, con Mazzilli e Biacino in particolare. I tentativi son resi vani da un insuperabile Panunzio che però nulla può al 9° quando Gravina si avventa su una sua ribattuta e sblocca la gara. Potrebbe raddoppiare qualche minuto più tardi Mazzilli, dopo uno show personale, ma Panunzio dice ancora di no. I padroni hanno il torto di non chiuderla, e certi regali ad una squadra come il Molfetta non si possono fare; e così, complice anche qualche cambio in corsa di mister Minervini, gli ospiti cominciano ad alzare la pressione e tornano in partita, dapprima con una conclusione di De Scisciolo che Frisone spedisce in angolo, e poi con la rete del pari a firma di Pedone, che chiude di fatto la prima frazione. Il riposo fa bene ai padroni di casa che tornano in campo nella ripresa con una triangolazione veloce Mazzilli – Magurean che non porta al goal solo per merito di  Panunzio. Lo show dell’estremo difensore ospite continua anche dopo l’interruzione della partita per il black-out dei fari, con il portierone che dapprima sventa in uscita su Mazzilli lanciato a rete e successivamente ribatte un calcio di punizione di Magurean. La partita è briosa e il Molfetta prova il colpo con De Scisciolo che viene perfettamente neutralizzato però da Frisone. La svolta della gara arriva inesorabile al minuto numero 18, quando il “bimbo”, Gianluigi Mazzilli pesca in ribattuta il jolly che vale il 2 a 1, per il vantaggio Futsal Capurso. L’occasione per chiuderla capita sui piedi di Luca Albanese che però calcia a lato. Emozioni su emozioni e Frisone deve superarsi per fermare Pedone ed il suo tentativo di pareggiare i conti. A chiuderla ci pensa definitivamente De Mola quasi allo scadere, per il goal del 3 a 1 che vale il game over, per la gioia del pubblico di casa che può festeggiare 3 punti pesanti contro una diretta concorrente. La strada per carità, è ancora lunga ma il cammino intrapreso, lascia ben sperare. Il meglio però, deve ancora venire…

 

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata

 

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this