21.3 C
Capurso
domenica, Giugno 16, 2024
spot_img
HomeSportMimmo Di Bari è il nuovo preparatore dei portieri della Futsal Capurso

Mimmo Di Bari è il nuovo preparatore dei portieri della Futsal Capurso

Published on

spot_img

La Futsal Capurso annuncia ufficialmente l’accordo raggiunto con Mimmo Di Bari che da lunedi 25 Agosto sarà il nuovo preparatore dei portieri dei “bulldog”.

Grande la soddisfazione della società di Pontrelli che porta a casa uno specialista del ruolo di grande spessore. Per l’occasione a Mimmo Di Bari abbiamo rivolto alcune domande sul nuovo accordo e sull’importanza del ruolo.

 

Mimmo di Bari ed il ruolo da preparatore dei portieri. Come nasce questa simbiosi?
Mimmo Di Bari:
Sono stato un ottimo portiere ed ho sempre amato questo ruolo. Nel 1988 ho vinto un campionato di serie B quando si chiamava calcetto con l’ACDS Carbonara. La passione è nata ad Adelfia e da li è stato un crescendo.

Il ruolo è tra i più difficili. Non c’è improvvisazione ma lavoro sul campo e preparazione nello specializzarsi. I passaggi nel tempo che ti hanno “preparato” e perfezionato?
Mimmo Di Bari:
Dici bene il ruolo è tra i più difficili. E’ complesso e se non hai una preparazione adeguata non puoi allenare. Ho fatto 3 clinic con Nogara e l’ultimo con Scordella, preparatore di Stefano Mammarella, ho letto libri di preparatori del calibro Cesar Arcones attuale preparatore spagnolo e David Calabria oltre a visionare dvd e confrontarmi con altri preparatori.

In cosa si differenzia un portiere che deve gestirsi da solo da uno che viene “preparato”?
Mimmo Di Bari:
Il portiere allenato lavora sulla resistenza, sulla forza, sulla reattività e sulle uscite (1 contro 0, 2 contro 1); lavora sulle posizioni, sui tempi e potrei continuare per ore. Ecco la differenza.

Molte società sottovalutano il ruolo. Cosa gli consigli?
Mimmo Di Bari:
Dico alle società che non credono alla figura del preparatore di cominciare a cambiare idea, perché, i vantaggi sono tantissimi. Un portiere preparato da delle ampie garanzie. Sarò ripetitivo ma il ruolo è importantissimo e quasi tutti lo sottovalutano perché pensano di poter allenare il portiere mettendo un dirigente a tirare due tiri per poi passare al bombardamento della squadra dove rimane impalato alla fine. Lo chiamano allenamento, mah…..

Il tuo modello?
Mimmo Di Bari:
Il mio modello è senza ombra di dubbio Stefano Mammarella. Ho visto come lavora nell’ultimo stage che ho fatto a Montesilvano. E’ impressionante. Un grande dentro e fuori dal campo.

Di Ciaula, Imperiale, Longo, Ragone, Desimini, Mastrorilli, Vitale, Catalano, Frisone. Questi, i tuoi ultimi o prossimi portieri. Tanta roba….
Mimmo Di Bari:
Tutti grandi portieri. Il lavoro fatto nello scorso anno con Desimini, Catalano e Di Ciaula (grandissimo portiere e grande lavoratore) ha dato i suoi frutti. Mi stimola tantissimo allenare portieri del calibro di Imperiale, Frisone, Mastrorilli e Vitale. La parola d’ordine sarà lavorare.

Mimmo Di Bari è il nuovo preparatore dei portieri della Futsal Capurso…..
Mimmo Di Bari:
Un buon progetto e poi mi sento capursese di adozione visto che ho vissuto li per 16 anni. Sarà molto stimolante allenare un portierone come Imperiale. Voglio ringraziare il mister Squillace che si è sempre dimostrato attratto dal mio lavoro e questo mi ha fatto un enorme piacere e tutta la società Futsal Capurso.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this