Lunedì 28 luglio torna a Capurso “Sindaci, ai fornelli!”

0
44

All’evento parteciperanno in veste di ospiti, giornalisti della carta stampata, critici gastronomici, esperti e personaggi noti del mondo della gastronomia. Tra questi: Almo Bibolotti, secondo classificato a Masterchef 2014, Palma D’Onofrio, direttrice della scuola di cucina de La Prova del Cuoco, del Domenico Maggi, direttore Sud Europa WACS, e la consulente gastronomica Kimberlee Phillips.

Ai sindaci verranno assegnati chef tutor rinomati: Daniele Caldarulo (team manager Nazionale Italiana Cuochi), Michelangelo Sparapano (componente NIC), Rocco Violante (Novecento – Bitetto), Vito Guglielmi (Dal monaco – Polignano), Emanuele Natalizio (Il Patriarca – Bitonto), Giuseppe Panebianco (Fishouse – Molfetta), Domenico Di Tondo (ex collaboratore del ristorante milanese Il luogo di Aimo e Nadia) e, arrivato direttamente da New York, Pasquale Martinelli (personal chef che ha cucinato per il sindaco Bloomberg, Chelsea Clinton, Martin Scorsese, Liza Minnelli, Gina Lollobrigida ed altri personaggi della politica e dello spettacolo).
oltre a Francesco Crudele, Sindaco di Capurso,Vincenzo Denicolò, Sindaco di Triggiano, Emilio Romani, Sindaco di Monopoli, Giuseppe Lovascio, Sindaco di Conversano; Michele De Santis, Sindaco di Cellamare; Domenico Birardi, Sindaco di Casamassima; Michele Abbaticchio, Sindaco di Bitonto; Nicola Giorgino, Sindaco di Andria; A sfidarsi davanti ai fornelli saranno: La serata, inserito nel cartellone di Capurso Cultura estate 2014 e nel programma “Mordi la Puglia”,  prevede una goliardica gara di cucina tra otto sindaci coadiuvati da altrettanti chef prestigiosi.
Lunedì 28 luglio, alle ore 20.30 nei giardini della villa comunale di Capurso, nei pressi dalla Basilica della Madonna del Pozzo, seconda edizione di “Sindaci, ai fornelli!”, un evento ideato dal giornalista gastronomo Sandro Romano per l’associazione culturale La Compagnia Della Lunga Tavola, e realizzato con il patrocinio dell’Assessorato comunale al marketing territoriale di Capurso.

(fonte: comunicato stampa portavoce del sindaco)

© Riproduzione riservata