Conferenza di presentazione della Festa della MusicaInGioco

0
28

Giovedì 17 luglio, presso la sala consiliare, si è tenuta la conferenza stampa per presentare la Seconda Festa Della Musica Del Sistema, evento realizzato con l’alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

La festa, organizzata dal Comune di Capurso, che ha completamente finanziato l’orchestra dei bambini, vede l’importante collaborazione dell’associazione MusicaInGioco di Bari. Il principio filosofico-educativo di tale progetto si riassume nelle parole del suo fondatore José Antonio Abreu, musicista ed ex ministro della cultura in Venezuela: “L’orchestra è una società che pratica per definizione l’interdipendenza, l’orchestra è un’impresa collettiva in cui tutti sono d’accordo nella voglia di affrontare brani sempre più difficili, e questo forma la personalità di ogni ragazzo: previene la droga, previene la violenza, ed è uno strumento insuperabile di sviluppo sociale. La musica opera questo miracolo: costruttivo, seduttivo, creatore, nel bambino e nell’adolescente”. Alla conferenza stampa hanno partecipato l’on. Alba Sasso, assessore al diritto allo studio della Regione Puglia; Francesco Crudele, sindaco di Capurso; Maria Squeo, consigliere delegato per la scuola e la pubblica istruzione e Andrea Gargiulo, direttore dell’orchestra “Musicaingioco”. Dopo l’introduzione di Luca Basso, ha preso la parola il sindaco Francesco Crudele che, dopo i saluti di rito, ha spiegato all’ onorevole come Capurso sia da sempre impegnata ed attenta alla formazione delle generazioni future. In seguito, la dott.ssa Squeo, ha evidenziato come il nostro paese, grazie anche al Progetto di Offerta Formativa, offra grandi possibilità di crescita ai ragazzi capursesi, anche, attraverso attività che si vanno a coadiuvare con la normale attività scolastica. La dott.ssa, inoltre, ha invitato tutti i presenti a partecipare al concerto che si terrà sabato 19 luglio alle 21.00 sul sagrato del Santuario della Madonna del Pozzo e che vedrà l’ “Orchestra giovanile dei ragazzi di Capurso” esibirsi nella fiaba musicale “Lo strano regno di Kamal”. Il M° Gargiulo ha, invece, espresso l’importanza della musica nella vita di ognuno di noi, soprattutto perché è importante educare le nuove generazioni a saper godere del “bello” non disdegnando, però, l’importanza di saper affrontare le difficoltà imparando ad alzarsi dopo ogni caduta. La conferenza è stata conclusa dall’ on. Sasso che ha rivelato, all’attento uditorio, che il suo primo incarico di docenza l’ha proprio espletato a Capurso presso l’Istituto Venisti. L’onorevole, inoltre, oltre a complimentarsi con le numerose attività svolte dai nostri circoli didattici, ha posto l’attenzione su come l’educazione musicale, quindi il far parte di un’orchestra, possa aiutare tutti i futuri cittadini, che ad oggi sono i bambini, a rendere il mondo più bello e capace ad un ascolto sicuramente più attento.

Elena De Natale

© Riproduzione riservata