Capurso&Cellamare in Corsa 2014

0
12

Una giornata di sano divertimento sportivo e non solo, dove trionfa lo sport come motivo di unione e di festa. È questo il bigliettino da visita che presenta la Capurso&Cellamare in Corsa 2014 che raccoglie le adesioni di circa 600 partecipanti, unisce sempre più i due paesi nella giornata in cui ci sono tanti buoni motivi per essere felici.

La gara podistica si è svolta sulla distanza di 10 km con partenza e arrivo a Capurso davanti al Santuario della Madonna del Pozzo e con un importante passaggio nel centro di Cellamare. Su un percorso “piatto” adatto sia ai top runner che vogliono fare il tempo, sia a persone che magari vogliono sfidare se stessi e le proprie capacità fisiche, sia a chi voleva semplicemente divertirsi correndo e stando insieme, tagliano il traguardo per primi, Rodolfo Guastamacchia per quel che riguarda la categoria maschile e Francesca Labianca per la categoria femminile. Diverse le premiazioni a fine gara, e tanti gli attestati di stima per i due sindaci Francesco Crudele e Michele Laporta che hanno anche partecipato alla competizione, per la Bio Ambra New Age, nella persona di Michele Triggiani e per l’Assessore con delega alle politiche giovanili, culturali e per lo sport e marketing territoriale del Comune di Capurso, Michele Laricchia che incassano i complimenti, e sono già proiettati e con la testa alla seconda edizione, assolutamente da rifare.

 

Giuseppe Lonero

© Riproduzione riservata