Torre Rossa Taranto – Futsal Capurso pre gara

0
34

Ultima trasferta di campionato per la Futsal Capurso, che sabato 29 affronterà in quel di Taranto il Torre Rossa. I bulldog a salvezza ormai acquisita, scenderanno in campo per onorare la maglia, al cospetto di una Torre Rossa “all’ultima chiamata” per quanto riguarda il discorso salvezza, senza passare dai play out.

Nel pre gara spazio al mister di casa Fabio Buonafede, ed al capitano ospite Antonio Rossi.

 

Torre Rossa Taranto

Come giudichi il pari di Adelfia?
Fabio Buonafede:
Il pari di Adelfia sa di amarezza. Siamo stati in vantaggio fino a dieci minuti dalla fine; poi c’é stato un blackout al palazzetto, è andata via la luce che ha bloccato tutto ciò che ho fatto bene durante la gara. Siamo stati più di 3 minuti fermi, e i miei ragazzi si sono scaricati. Sono cose che succedono ma stanno succedendo solo a me, ti posso garantire che secondo me, senza nulla togliere ai forti ragazzi dell’Adelfia meritavamo il risultato pieno che mi avrebbe permesso di gestire meglio le ultime due gare.
Quanto è dura la lotta salvezza ad oggi?
Fabio Buonafede: La lotta salvezza sarà dura, a partire da sabato visto che affrontiamo una squadra che ha disputato un buon campionato fino ad oggi. Anche se loro ormai saranno rilassati per aver acquisito la salvezza con due giornate di anticipo, penso che sarà dura. I miei ragazzi comunque sono carichi a mille e vorranno vincere a tutti i costi.
“Ultima spiaggia” dunque, contro la Futsal Capurso?
Fabio Buonafede:
Con la Futsal Capurso secondo me sarà la partita decisiva, sperando sempre nei risultati negativi delle altre squadra competenti ai play out. Io sono fiducioso e spero di non sbagliarmi.
Come mai il Torre Rossa si trova in questa situazione di classifica?
Fabio Buonafede: Il Torre Rossa si trova in questa situazione di classifica per vari motivi interni. Nel girone di andata eravamo a due punti dai play off; poi da quando abbiamo perso la partita in casa con lo Sporting Club Grotte, dove mi hanno espulso per un anno il pivot Cava, abbiamo avuto un calo incredibile, ed è entrata in noi la paura di non farcela ad andare avanti. Adesso siamo in ripresa e cercheremo di recuperare più punti possibili. Non penso che la mia squadra meriti questa posizione di classifica , ma purtroppo i problemi ci sono stati.
La schedina di Fabio Buonafede
Adelfia Futsal – Givova Ruvo 2
Alberto c5 – Futsal Cisternino 2
Azetium Rutigliano– Pellegrino Sport c5 1
Atletico Cassano – Sporting Club Grotte 2
Effe.Gi.Castellana – Futsal Margherita 2
Jonny Frog calcio a 5 – Futsal Canosa 2
San Rocco Ruvo – Thuriae 1
Torre Rossa Taranto – Futsal Capurso 1

Tra le fila dei padroni di casa salteranno la sfida gli squalificati Cianciaruso e Cava. Probabile start five per mister Buonafede: Masiello tra i pali, con D’Auria centrale e l’accopiata Cordola – Tomassini al supporto di Rambaldi.

Futsal Capurso

Nell’ultimo turno di campionato, pari esterno a Turi che significa salvezza aritmetica.
Antonio Rossi: Con il turi e’ stata una  partita difficile e combattuta; dal mio punto di vista il pareggio  e’ il  risultato più giusto visto che entrambe le squadre hanno offerto un buon spettacolo. La gara  e’ stata avvincente e sempre in bilico ed il punto ottenuto ci ha  permesso di raggiungere la salvezza in anticipo. Indubbiamente il nostro campionato e’ stato positivo, considerando le le tante novità di questa stagione, augurandoci che nella prossima stagione, possa esserci il definitivo salto di qualità da parte di tutto l’ambiente, considerando l’imminente costruzione della tensostruttura.
Con che motivazioni si va a Taranto sabato?
Antonio Rossi:
Sabato andremo a  Taranto sempre molto motivati. E’ nella nostra indole giocarci  tutte le  partite con la voglia di non mollare mai. Sicuramente troveremo di fronte una squadra che disputerà una gara di  alto livello esaltando le loro qualità già note. A questo proposito di questo, ricordiamoci che la gara di andata non è stata affatto semplice. E’ una  gara fondamentale per la corsa alla salvezza che vogliamo onorare e inoltre si terrà in un campo ostico; ma noi proprio in quelle  circostanze ci esaltiamo. 
Un Antonio Rossi in crescendo di forma, quello visto nelle ultime gare?
Antonio Rossi:
La mia forma sicuramente è migliorata perché sono riuscito a superare dei problemi fisici che mi portavo dietro anche nello scorso campionato. Ora voglio mettermi  a disposizione della squadra e del mister anche per la prossima stagione dato che la voglia e la forza di lottare per questa maglia non mi mancano. Ancora di più adesso mi metto  in discussione, sicuro di dare il mio contributo in un campionato tecnicamente molto equilibrato e che non ha esaltato nessun giocatore in particolare se non il bomber del Futsal Cisternino.
Che campionato è stato?
Antonio Rossi: Il campionato è stato impegnativo ma mi e’ sembrato che non fosse cosi difficile come gli anni scorsi. Credo che la classifica rispecchi, in definitiva, il valore delle squadre. Colgo l’occasione per fare i miei complimenti al Cisternino per il campionato vinto. Mi ha colpito in particolare il loro modo eccezionale di giocare.
Il futuro?
Antonio Rossi:
La Futsal Capurso spero faccia il salto di qualità che merita. Anche questa stagione è servita tantissimo per capire quale strada intraprendere per raggiungere obiettivi importanti. Mi auguro che il ritorno di qualche pedina fondamentale  e il consolidamento della “vecchia guardia”aggiunto al nostro staff tecnico di primissimo ordine sia un ottimo mix per puntare  ad un  campionato di vertice. Faccio i miei complimenti a tutti per la passione e la voglia che anche quest’anno (non privo di difficoltà), hanno contraddistinto questa squadra.
La schedina di Antonio Rossi:
Adelfia Futsal – Givova Ruvo 1
Alberto c5 – Futsal Cisternino 1
Azetium Rutigliano– Pellegrino Sport c5 1
Atletico Cassano – Sporting Club Grotte 1
Effe.Gi.Castellana – Futsal Margherita 2
Jonny Frog calcio a 5 – Futsal Canosa 1
San Rocco Ruvo – Thuriae 2
Torre Rossa Taranto – Futsal Capurso 2

Salteranno la trasferta tarantina certamente, Luca Albanese e Giacomo Trofeo. Probabile start per mister Squillace: Frisone tra i pali, Recchia centrale, Biacino e Marco Squeo laterali con De Mola pivot.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata