Futsal Capurso – Adelfia Futsal 3-0

0
76

Da queste parti l’Adelfia Futsal porta bene, e cosi la Futsal Capurso porta a casa 3 punti d’oro. Primo tempo noioso, dove vince la paura di non farsi male. Nel secondo, i padroni di casa sbloccano la gara, e da li in poi portano a casa meritamente la vittoria.

Squillace privo di Marco Squeo e Carbonara, non cambia nulla rispetto alle previsioni schierando Frisone tra i pali, Recchia centrale, Biacino e De Mola laterali con Albanese pivot. Iurino orfano di Longo, Alessandrino, Paradiso e Del Zotti, risponde con Ragone tra i pali e Campagna, Gasparro, Zingaro e Lanera a completare il suo start five. La direzione di gara è affidata al duo Rutigliano – Plutino delle sezioni di Molfetta e Foggia. Il primo lampo arriva al 10°. Ottimo il fraseggio De Mola-Albanese che mette Recchia nelle condizioni di segnare sul secondo palo. La conclusione termina però a lato. Passa un minuto e l’Adelfia risponde senza fortuna con Gasparro. Tanto movimento, tanti fraseggi, ma poche occasioni, e per vedere un azione pericolosa bisogna attendere il 21° quando Gasparro viene fermato da Frisone in uscita. Nei padroni di casa entra Trofeo che tenta la soluzione personale senza però trovare lo specchio. Al 26° la conclusione a rete è di Lanera su calcio piazzato, ma Frisone la ferma in due tempi. La conclusione di Zingaro al 31° fermata da Frisone manda tutti a bere un thé caldo. Inizia la ripresa con una Futsal Capurso più determinata. Primo minuto di gioco: lampo di Albanese per Recchia che si distende ma non trova la porta. Al 6° Lanera riceve da Gasparro, calcia a rete ma la palla termina fuori. Al 7° ci prova ancora Recchia ma Ragone respinge. Al 14° i padroni di casa passano. Azione avvolgente con Biacino ed Albanese che impegnano severamente Ragone. Il 16 ospite respinge sui piedi di Massimo Squeo che in girata non perdona. 1 a 0 Futsal Capurso. Nemmeno il tempo di ripartite e De Mola con un perfetto tiro ad incrociare, servito da Biacino, non lascia scampo a Ragone per il doppio vantaggio Futsal Capurso. Uno – due tremendo dei “bulldog” che d’ora in poi sono padroni del campo. Al 18° De Mola ruba palla, e calcia a rete con la conclusione che però si spegne a lato. Al 21° Trofeo serve Squeo con Ragone che sugli scudi sventa. Al 24° un fallo di Lanera su Trofeo vale il tiro libero. Sulla palla va Biacino che viene ipnotizzato due volte da Ragone. L’Adelfia si riprende dal brutto momento e risponde al 26° con Lanera con palla che viene deviata da Frisone sulla traversa. Le residue speranze degli ospiti si fermano del tutto al 28° quando Lanera colpisce il palo. Gli ultimi minuti servono semplicemente per annotare  una gran parata di Ragone sul tiro libero di Albanese, ed il goal del definitivo 3 a 0 di Massimo Squeo che da tiro libero realizza la sua doppietta personale. Game over con la Futsal Capurso che manda “all’inferno” gli amici dell’Adelfia Futsal e ritrova la 5° posizione in classifica. Non c’è tempo per esultare, perché martedi bisogna rimettere gli scarpini ai piedi. Si va a Ruvo contro il Givova…

 

Giuseppe Lonero

© Riproduzione riservata