30 C
Capurso
martedì, Luglio 23, 2024
spot_img
HomeSportAzetium Rutigliano - Futsal Capurso pre gara…

Azetium Rutigliano – Futsal Capurso pre gara…

Published on

spot_img

Azetium Rutigliano a caccia dei 3 punti per non perdere il treno salvezza. Futsal Capurso invece alla ricerca di punti che possan valere il sogno play off. E’ questo il leit-motiv della sfida che andrà in scena sul Tensostatico di Rutigliano, sabato 1° Febbraio, tra Azetium Rutigliano e Futsal Capurso.

Fischio d’inizio ore 16. Alla vigilia abbiamo raccolte le impressioni di capitan Gianni Difino e dell’ex Rocco Rizzi.

 

AZETIUM RUTIGLIANO
Un Azetium Rutigliano a caccia disperata di punti, quello, che sfiderà sabato la Futsal Capurso?
Gianni Difino: Sabato è una tappa fondamentale per noi, non possiamo più sbagliare.
Temi la Futsal Capurso perchè?
Gianni Difino: Sarà una partita molto difficile. La Futsal Capurso è una squadra ben organizzata con un ottimo mister. Poi a dicembre si sono rinforzati con un mio carissimo amico, Rocco Rizzi, che ha dato ancor più qualità alla squadra.
A dicembre la rivoluzione. Come mai questo cambio repentino rispetto all’inizio?
Gianni Difino: Si, c’è stata una rivoluzione a dicembre, purtroppo un pò per sfortuna e un pò per inesperienza i risultati non arrivavano e giustamente la società alla riapertura delle liste ha provveduto ad arricchire la rosa con il portiere D’Ecclesiis, utile tra i pali ma anche per la crescita del portiere under, Giuseppe Defilippis (ragazzo di ottime prospettive), e con Alessio Detomaso, Michele Andresini, Tonio Pavone, Giancarlo Berardi ed Elton Soares. Tutti giocatori con un trascorso importante alle spalle che sicuramente ci daranno una mano per raggiungere l’obiettivo finale.
Su chi, la corsa per la salvezza?
Gianni Difino: Ovviamente il nostro obiettivo sono i play out, vogliamo avvicinarci il più possibile all’Effe.Gi, anche perché fra 3 settimane lo sfidiamo in casa.
Cosa chiedi a livello personale alla tua stagione?
Gianni Difino: A livello personale sono molto soddisfatto della mia stagione, rappresento un gruppo fantastico che nonostante mille difficoltà è rimasto sempre unito, anche grazie alla caparbietà del mister Roberto Belviso e del suo collaboratore Nicola Sollenne.

Tutti a disposizione per Roberto Belviso, che probabilmente partirà dal 1° minuto con il seguente quintetto: D’Ecclesiis tra i pali, Alessio De Tommaso centrale, con Mineccia e Tonio Pavone laterali al supporto di Elton Soares.

FUTSAL CAPURSO
Si torna in campo con una sfida da ex contro l’Azetium Rutigliano?
Rocco Rizzi:
Si torna in campo sabato con l’Azetium dove ritroverò alcuni miei amici ed ex compagni di squadra che ho avuto in passato tipo Donato Difino a Noicattaro e Gianni Difino alla Virtus Rutigliano oltre agli ai ragazzi under che erano con me lo scorso anno.
L’anno scorso salvezza emozionante al foto finish…
Rocco Rizzi
: Per me l’anno scorso all’Azetium non è stato un anno facile perché abbiamo avuti molti problemi. Eravamo pochi (tra infortuni e squalifiche), però poi per fortuna siamo riusciti a raggiungere l’obiettivo della salvezza. Comunque era un ambiente tranquillo però quando i risultati non vengono in tutte le squadre iniziano un pò i problemi.
Come giudichi la stagione dei tuoi avversari?
Rocco Rizzi:
Sinceramente ad inizio anno si sapeva che loro volevano fare una squadra senza obiettivi particolari, il loro traguardo era la salvezza. Però la situazione a fine girone d’andata era drammatica. Allo stesso tempo la cosa che mi ha impressionato tantissimo è stata la loro campagna acquisti di dicembre. Hanno portato a casa giocatori veramente forti che possono giocare in categorie superiori alla C1. Ora con la rosa che hanno a disposizione non possono più sbagliare ed avere alibi. Sono costretti a vincere sempre e penso che possono farlo tranquillamente.
Che ambiente hai trovato al Capurso?
Rocco Rizzi:
L’ambiente a Capurso è l’ideale per un calcettista. Mi hanno trattato benissimo sin dal primo giorno facendomi sentire importante e qualcuno di loro vedendomi giocare mi ha chiamato “Iniesta”. Ci si diverte molto facendo gli allenamenti e non ci sono molte pressioni a livello di risultato visto che il nostro obiettivo è una salvezza tranquilla. Se poi “arriva” qualcosa in più, saremo in tanti ad esser felici.
Cosa ti ha impressionato sin da subito?
Rocco Rizzi:
Mi ha impressionato molto Gianmarco De Mola per la sua grinta, per la sua velocità e per il suo tiro potentissimo anche se tatticamente è un pò disordinato. Un altro ragazzo che mi piace molto è Giacomo Biacino perché a vederlo giocare non sembra un under, è molto bravo gioca in maniera semplice e sicura come un veterano. Poi mi ha sorpreso molto anche il preparatore atletico Giulio Squeo, che personalmente non conoscevo perchè è una persona molto preparata per quanto riguarda il lavoro atletico con e senza palla.
Risultato esatto di sabato
Rocco Rizzi:
Sabato per noi sarà una partita difficilissima perché troveremo un Azetium con una voglia di conquistare i 3 punti in tutti i modi. Sarà una battaglia calcistica, non è facile fare un pronostico comunque penso che la partita terminerà con un pareggio, 4 a 4. In bocca al lupo all’Azetium per il suo campionato.

Diversi i problemi di formazione per mister Squillace alle prese con una squadra falcidiata dall’influenza. Biacino, Trofeo, Albanese e Caputo non si sono allenati per tutta la settimana. Si spera di recuperarli tutti per sabato. Carbonara è ancora out, mentre Recchia stringerà i denti e dovrebbe farcela.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this