23.5 C
Capurso
domenica, Giugno 16, 2024
spot_img
HomeSportPolisportiva Ideal Talsano - OrsaAspav Cuti Volley 0-3

Polisportiva Ideal Talsano – OrsaAspav Cuti Volley 0-3

Published on

spot_img

Continua la scalata dell’inarrestabile scommessa Cuti e si consolida sempre più il suo primato in classifica: le ragazze di mr. Milella tornano negli spogliatoi ancora una volta trionfanti dopo la schiacciante vittoria conseguita nella palestra di Talsano. In campo una gara assolutamente a senso unico dove il Cuti si rivela una squadra sempre più compatta, unita e complice.

La formazione iniziale vede schierate in campo De Vivo alla regia, Balena libero, Costantini e De Sario al centro, Ancona opposto e Sannino e San Martino come laterali. Ore 18.30, il fischio dell’arbitro e De Vivo al servizio; il primo punto è delle avversarie ma nella prima parte del set non si riesce a carburare e a guadagnarsi un vantaggio significativo. Il gioco è lento e anonimo su entrambi i lati e il risultato si incrocia fino all’8 – 8, quando il sestetto ospite ritrova la concentrazione e si guadagna il vantaggio che merita. I turni al servizio sono lunghi e da fondo campo si assiste con piacere allo sviluppo dell’azione, a dimostrazione di una squadra che regola i giochi e conduce le dinamiche: la palla supera i 9 metri in modo insidioso, le padrone di casa sciupano ogni occasione per fare punto e rimandano i giochi alle ospiti che si sintonizzano sulle iniziative di De Vivo e chiudono l’azione facendo punto su punto. Sannino è alla battuta dal 14 – 11 al 17 – 11 e De Sario dal 22 – 13 al 25 – 13; sono intelligenza, strategia e oggettiva superiorità tecnica a concorrere alla vittoria di questo primo set. Il II set, conclusosi con il risultato di 25 – 15, si apre con la stessa formazione iniziale e i giochi si consumano alla stregua del set precedente: il Cuti dominante, si esprime con efficacia da ogni zona e non lascia quasi mai zone scoperte; la Polisportiva Ideal Talsano non demorde, punta sulle sue poche forze e quando può strappa qualcosa alle avversarie. Di fatto il loro gioco è poco offensivo e a tratti inibito e disorganizzato, ma laddove questo potrebbe essere definito un vincere facile, la squadra di Milella punta all’ennesima vittoria con la formazione di riserva. In campo infatti Marchionna sostituisce Ancona, Cassano prende il posto di De Vivo, Casulli entra per De Sario e Triggiani per Sannino; nessuna sbavatura per questa ennesima pensata del coach che mette in campo una formazione ancora una volta competitiva: dalla panchina al campo con vigore e con l’incontenibile voglia di partecipare al successo del Cuti Volley: impietosa Marchionna, dal gioco pulito e offensivo fa sentire la sua presenza in campo e onora sua sorella, ex centrale, in tribuna, a fare il tifo per lei. Casulli da fondo campo al III set porta la squadra dal 4 – 3 all’11 – 3; Cassano imposta una nuova regia e promuove maggiormente il gioco al centro per Costantini, sempre più incisiva e per Casulli che chiude il III set con il risultato di 25 – 7. Anche qui, nella palestra di Talsano non c’è stata storia: il Cuti registra la sua sesta vittoria e resta meritatamente in vetta alla classifica con 17 punti. Insegue il Volley Castellaneta a 15 punti e spaventa l’Orchidea con 13, ma se il Cuti vuole… può! Prossimo appuntamento al palazzetto di Valenzano, dove l’OrsaAspav Cuti volley giocherà contro l’ASD Pallavolo Apulia Monopoli.

A fine gara abbiamo intervistato Alessia Marchionna, reduce da una prova esaltante.

Alessia, a 6 partite dall’inizio il bilancio è assolutamente positivo, gli scontri diretti sono stati superati brillantemente e l’intera squadra gode di un’ottima salute. Potrebbero essere queste le motivazioni che inducono il coach Milella a dare più spazio alla panchina?

Certamente il bilancio è più che positivo: 6 vittorie, 17 punti e solo 4 set subiti! Sono numeri che danno consapevolezza del buon lavoro svolto da tutti: dalle giocatrici, dal mister, dalla dirigenza. La partita disputata ieri ha permesso la rotazione di parecchie ragazze; le avversarie si sono rivelate poco organizzate ed attrezzate e noi siamo entrate in campo concentrate e determinate a prenderci i 3 punti ed a mantenere la testa della classifica! È stata una prova di fiducia da parte del mister, ha voluto cambiare nonostante chi fosse in campo stesse disputando un’ottima partita, e personalmente sono stata più che felice di poterla sfruttare!

Come stai vivendo questo primo campionato senza tua sorella Martina?

Prima del campionato c’è la quotidianità! E quella di Martina è un’assenza che si sente in tutto! In questi ultimi anni abbiamo affrontato diverse prove, ci hanno buttate a terra, più di una volta, ma con la consapevolezza di averci “irrimediabilmente” accanto. E’ una parte di me! Riaverla abbracciata domenica, dopo mesi di lontananza è stato il più bel regalo che mi potesse fare!

Cosa auguri alla squadra per le prossime partite?

Non posso che augurarci un anno di vittorie! Il lavoro ed “essere brave ragazze”, non creandoci problemi, aiuta e non può che portare risultati positivi! Ci auguriamo il meglio e sicuramente, lo meriteremo!

Grazie a voi ragazzi, che ci permettete di essere così visibili, che alla nostra passione aggiungete la vostra!

Giancarlo Di Fronzo

Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this