In bici per la vita – 2^ edizione

0
34

Domenica 13 ottobre si è tenuta la seconda edizione dell’evento in BICI PER LA VITA. Partendo dal Sagrato della Reale Basilica della Madonna del Pozzo, il gruppo di ciclisti di Capurso e Valenzano con a capo i due organizzatori Francesco Affatato e Michele De Ninno, ha raggiunto in sella alle loro bici l’orfanotrofio Antoniano Femminile nella città di Altamura.

La missione di questa corsa ciclo-turistica è stata quella di devolvere a questa struttura i fondi raccolti dagli stessi partecipanti e dai Rotari Club di Rutigliano e Altamura-Gravina. Alla donazione, che ha superato le 1000€, si sono anche aggiunti 3 personal computer e una stampante. Di certo un ottimo risultato che rende orgoglioso il nostro paese e che da un grande esempio alla nostra comunità in un periodo senz’altro difficile dove però la volontà e il buon cuore degli organizzatori e di tutti i partecipanti ha regalato un sorriso e un prezioso aiuto a bimbi e ragazzi meno fortunati di noi. La bellissima iniziativa a scopo benefico ha replicato l’evento tenutosi ad ottobre dello scorso anno, quando i temerari ciclisti si recarono a San Giovanni Rotondo, portando la loro solidarietà al reparto oncologico dell’ospedale Casa Sollievo della Sofferenza. Un grande complimento va ancora a tutti coloro che hanno reso possibile questa bellissima giornata di sport e solidarietà, con la speranza e l’augurio che nella prossima edizione l’aiuto e il contributo sia maggiore per mettere a segno ancora un bellissimo risultato nel cuore di tutti.

Alessio Boezio

© Riproduzione Riservata