Futsal Capurso – Jonny Frog Castellaneta 5-3

0
30

Vittoria casalinga per la Futsal Capurso che supera tra le mura amiche il Jonny Frog Castellaneta per 5 a 3 e conquista il suo terzo risultato utile in campionato. Ottima la prima frazione dei “bulldog”, che però si complicano la vita nella ripresa.

Mister Squillace che deve rinunciare a Massimo Squeo e Trofeo, schiera Zotti tra i pali, Recchia centrale, Biacino e De Mola laterali con Albanese pivot. Risponde mister Lamanna, privo di Mastronardi e Cassone, con il quintetto Ascaretti, Tarquinio, Pepe, Di Dio e Donno. Arbitrano la gara i signori Ricco e Rutigliani. Parte la gara ed al 4° i padroni di casa sono già avanti. Biacino con una sponda di testa libera al tiro Albanese. Ascaretti ribatte sui piedi di Biacino che insacca. 1 a 0 Futsal Capurso. Il raddoppio potrebbe arrivare un minuto dopo ma Albanese servito da De Mola si fa ribattere la conclusione da Ascaretti. Il copione si ripete al 10° ma il portiere ospite, sugli scudi, devia in angolo. Sugli sviluppi del corner Recchia pesca Biacino sul secondo palo ed è goal. 2 a 0 Futsal Capurso. Al 18° l’occasione buona è per Carbonara, servito da Albanese, ma Ascaretti ribatte. Gli ospiti provano a creare grattacappi a Zotti al 20° senza fortuna, con Casamassima. Goal sbagliato, goal subito ed in ripartenza Marco Squeo, servito da Biacino beffa Ascaretti per il 3 a 0. Passa un minuto ed il 2 di casa potrebbe chiudere i conti assistito da Carbonara, ma la sua conclusione da due passi termina a lato. L’errore dà fiducia agli ospiti che al 28° usufruiscono di un rigore “generoso” per un presunto mani di Biacino. Sul dischetto va Donno che non sbaglia, per il goal che accorcia le distanze. Nei minuti di recupero potrebbero rientrare in partita i ragazzi di Lamanna, ma Zotti è bravo nel respingere la conclusione da tiro libero del solito Donno. Parata che di fatto chiude le emozioni della prima frazione  e manda tutti nello spogliatoio. Si ritorna in campo ed un errore in disimpegno di Zotti permette a Donno di insaccare in rete la palla del 3-2. Black out totale in casa Futsal che a distanza di un minuto subisce anche il goal del pari. Tarquinio in maniera “sospetta”,in pressione, ruba palla, serve Donno, che realizza la sua tripletta personale. I padroni di casa provano a scuotersi al 5° con Albanese, prontamente fermato da Quarto e trovano la via della rete con Marco Squeo, che al 10° su sviluppi di corner, servito da Rainieri trova l’angolo giusto per il nuovo vantaggio. 4 -3 Futsal Capurso. Il goal ridà certezze ai padroni di casa che provano più volte a chiudere la partita. Minuto 16°, rasoiata di Albanese su assist di Squeo, e palla che si stampa sul palo. Stessa sorte tocca a Recchia due minuti più tardi. Sembra un pomeriggio stregato per i “bulldog”, ma la sorte gira per il verso giusto al 18° quando Biacino su sviluppi di corner incrocia la deviazione di Di Dio per il goal del 5 a 3. Al 23° potrebbero dilagare i padroni di casa con Biacino servito su punizione da Recchia. Quarto però si distende e nega la gioia del tris al gioiellino di casa. Lo stesso portiere ospite è bravo al 28° fermando anche un incursione di Michele Carbonara. Nei minuti di recupero si rende pericoloso il Jonny Frog con Pepe ma l’attento Zotti spegne ogni velleità. Si chiude qui, con la Futsal che vola a quota 7 in classifica e può preparare con più tranquillità la sfida di sabato a Cassano nella tana di Mimmo Di Cosmo desideroso di punti. Guidano la vetta della classifica a punteggio pieno Futsal Cisternino e Futsal Margherita. In coda importantissimo il successo dell’Effe.Gi.Castellana nei confronti del Torre Rossa. Ancora un pari invece per la corazzata Givova Ruvo. Unico neo di giornata l’infortunio di capitan Rossi, che ha dovuto lasciare il campo a metà frazione. Gli auguriamo, una prontissima guarigione. Forza capitano, forza ragazzi…

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata