23.5 C
Capurso
domenica, Giugno 16, 2024
spot_img
HomeSportSconfitta... di rigore

Sconfitta… di rigore

Published on

spot_img

Sconfitta di rigore per la Futsal Capurso che cede il pass qualificazione all’Adelfia Futsal al termine di una partita bella, emozionante a tratti spigolosa, nel ritorno degli ottavi di finale di Coppa tra due realtà che sapranno dire la loro nel prossimo campionato di C1.

Mister Squllace che deve fare a meno di Marco Squeo appiedato dal giudice sportivo, schiera Zotti tra i pali, il rientrante Recchia centrale e il duo Biacino – Trofeo laterali pronti a supportare il pivot Albanese. Iurino privo di Lacasella, Bosco, Colaemma e Daniele sceglie il quintetto del confronto di andata con l’eccezione tra i pali di Longo che vince all’ultimo momento il ballottaggio con Ragone. Dirigono la gara i signori Franco e Sicolo della sezione di Bari. Inizia la gara e gli ospiti sono subito pericolosi al 2° minuto con Lanera in girata, ma Zotti attento respinge. La risposta Futsal Capurso non tarda ad arrivare con Biacino che servito da Albanese calcia fuori da ottima posizione. E’ il preludio del goal. Minuto numero 4 e Recchia recupera una gran palla e pesca libero in area Albanese che da due passi realizza il vantaggio dei padroni di casa. Prova a rientrare in partita la squadra ospite con Lanera che supera Biacino ma la sua conclusione non inquadra lo specchio. Sta meglio la Futsal Capurso che copre tutti gli spazi ed in ripartenza crea sempre pericoli seri alla squadra di Iurino. L’occasione buona capita sui piedi di Trofeo che non è lucido sotto porta e calcia a lato. Al 9° invece solo i riflessi di un attento Longo impediscono prima ad Albanese, e poi a Biacino , di trovare il raddoppio, che invece arriva puntuale un minuto più tardi con De Mola, che supera con un lob l’avversario e deposita in rete per il 2 a 0. Si rimette in carreggiata l’Adelfia al 15°. Bella triangolazione al limite Paradiso – Straziota, con il numero 8 ospite che realizza il goal che accorcia le distanze. Passano solo due minuti ed il duo Sicolo – Franco concedono un rigore per fallo di Longo su Biacino. Sul dischetto va Carbonara, che implacabile, realizza il 3 a 1 Futsal Capurso che di fatto chiude le emozioni della prima frazione. Si ritorna in campo ed subito Adelfia con Zotti che deve fare gli straordinari per fermare di piede la conclusione di capitan Cesario da distanza ravvicinata. Il portierone di casa nulla può però un minuto dopo sulla conclusione di Staziota che rimette in partita gli ospiti. E dopo un grande doppio intervento di Longo su Trofeo e Recchia, gli ospiti trovano addirittura il pari con Gasparro che con una gran conclusione sigla il 3 a 3. Il risultato di parità dura solo due minuti perché al 10° dopo una grande azione corale Biacino servito da Recchia scaraventa in rete il goal del 4 a 3 per il nuovo vantaggio Futsal Capurso. L’Adelfia non ci sta e comincia a creare grattacapi a Zotti provvidenziale prima al 13° in uscita su Campagna, e poi al 15° fermando un azione solitaria di Cesario. Il goal è nell’aria e non tarda ad arrivare. Lanera sguscia via sulla corsia di sinistra e con una gran botta trova il goal del pareggio. Il goal scuote la Futsal Capurso che inizia a presidiare l’area avversaria. Al 21° Carbonara supera in dribbling mezza squadra avversaria ma si perde sul più bello. Un minuto più tardi è ancora il 10 di casa ad impegnare severamente Longo, che attento respinge. Il 22 ospite nulla può al 25° su Albanese che servito da Massimo Squeo in girata realizza il 5 a 4. I minuti finali sono emozionanti, le squadre non si risparmiano e lo spettacolo ne guadagna. Minuto 27 e Zotti compie una prodezza su Gasparro. Risponde Longo sudito dopo fermando un incursione di Albanese, e quando Zotti compie gli straordinari ancora su Cesario allo scadere, il duo Sicolo – Franco fischia la fine delle ostilità rimandando la qualificazione ai tempi supplementari. Extra time che regalano emozioni solo nella ripresa che si apre con la conclusione di De Mola che si stampa sul palo. Risponde al 3° il solito Cesario, prontamente fermato da Zotti. Un minuto più tardi invece il miracolo di Longo su Biacino sancisce il game over, che porta le due squadra ai calci di rigore dov’è decisivo l’errore di Trofeo che manda l’Adelfia di Iurino ai quarti di finale contro l’Atletico Cassano. Per la squadra di mister Squillace tanta amarezza a fine partita, ma la convinzione e l’autostima crescono in un attesa di un campionato ormai alle porte. Da sabato si fa sul serio con l’incontro casalingo contro l’Effe.Gi.Castellana. Sarà l’anno zero, ma ci siamo anche noi. Forza ragazzi…

 

Sequenza rigori:

Carbonara (F.C. goal), Cesario (A.F. goal), Recchia (F.C. goal), Straziota (A.F. goal), Albanese (F.C. goal), Gasparro (A.F. parato), Biacino (F.C. parato), Paradiso (A.F. goal), Trofeo (F.C. palo), Lanera (A.F. goal).

Giuseppe Lonero

©Riproduzione Riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this