12.3 C
Capurso
giovedì, Aprile 25, 2024
spot_img
HomeSportFedericiana Altamura - F.C. Capurso 1-2

Federiciana Altamura – F.C. Capurso 1-2

Published on

spot_img

Esplode  la gioia dei tifosi al triplice fischio finale. Domenica 19/05/2013, si è disputata nel comunale di Altamura l’ultima giornata di campionato di calcio della Terza Categoria girone A. La F.C. Capurso capolista deve guardarsi le spalle dai rivali del Valenzano, distanziati di un solo punto in classifica. La Fed. Altamura che ha disputato un campionato non esaltante, è pronta ad onorare il campo e lo sport. La goleada non c’è stata. La partita, a tratti spigolosa, bisognava vincerla prima mentalmente e dopo con le gambe.

Raccogliere le ultime forze per raggiungere un obiettivo che è stato fortemente voluto fin dall’inizio del campionato. Il Capurso fin dal primo minuto preme sull’accelleratore e prova a fare la partita e a macinare il gioco. Al 6’ minuto Consalvo, tenta la botta dalla distanza ma il portiere dell’Altamura Ghirardi blocca facilmente. Al 7’ ancora Consalvo sugli sviluppi di angolo impegna il portiere che manda in angolo. Passano 10 minuti e il Capurso sblocca la gara, Consalvo mette una palla in area, che viene sporcata dalla difesa avversaria. Ventola da attaccante di razza si avventa sul pallone e realizza l’uno a zero. Continua ad attaccare il Capurso cercando di chiudere la partita, al 25’ punizione di Consalvo che giunge sulla testa di Biancofiore che da due passi mette fuori. Il copione si ripete due minuti più tardi sugli sviluppi di corner, con il 10 granata che calcia a botta sicura senza nessun risultato. Gli ospiti creano tanto ma non riescono a mettere dentro il gol della sicurezza. Ci riprova Biancofiore al 29’ ma il portiere dell’Altamura, Ghirardi si supera e con il piede nega la gioia del gol al bomber granata. La prima frazione si chiude con il Capurso in avanti. Capitan Santorsola su suggerimento di Biancofiore elude l’intervento di un avversario ma calcia a lato. Inizia il secondo tempo  ed il tema non cambia,  con gli ospiti vicinissimi al raddoppio con Laruccia su sviluppi di corner. Al 14’ succede quello che non ti aspetti. Punizione dalla distanza per i padroni di casa. Calcia il numero 10 Malo, che in maniera rocambolesca, complice una deviazione deposita in rete. Uno a uno e tanta paura di buttare via il lavoro di una stagione. Serve una reazione immediata, ed i granata non si perdono d’animo con capitan Santorsola, che si carica di responsabilità e con una azione personale suona la carica. Il gol non tarda ad arrivare. Al 23’ minuto corner del Capitano e Biancofiore salta più in alto di tutti e di testa deposita in rete. Facendo esplodere la gioia dei tifosi ed i compagni di squadra. Al 33’ vorrebbe partecipare alla festa anche Consalvo ma la sua punizione è calciata alta sulla traversa. La partita volge al termine senza ulteriori sussulti ed al 48’ minuto, al triplice fischio finale la festa dei granata inizia in campo e si conclude negli spogliatoi. Il Capurso dopo aver dominato in lungo ed in largo il campionato abbandona l’inferno della Terza categoria e vincendo il campionato approda di diritto in Seconda. Un campionato stravinto con il cuore,tra mille difficoltà. Oggi ha vinto Capurso. Ha vinto chi ha deciso di ripartire da capo per questi colori, hanno vinto tutti i calciatori capursesi e non che hanno lavorato e giocato per questa maglia. Hanno vinto tutti i dirigenti e non, con Raffaele Consalvo in testa che hanno messo in piedi questa nuova creatura. Grazie ragazzi…….

 

Giuseppe Buono

©Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this