13.2 C
Capurso
domenica, Aprile 21, 2024
spot_img
HomeSportF.C. Capurso - Atletico Altamura

F.C. Capurso – Atletico Altamura

Published on

spot_img

La F.C. Capurso ha una missione: conquistare al più presto la promozione in seconda categoria e lasciarsi alle spalle un’agguerrita concorrente come il Valenzano. Mister Terlizzi schiera i granata con un 4-3-3 formato da Ragno in porta, Bellezza, Laruccia, Loconsole e Peconio a comporre la linea a quattro difensiva, Santorsola a dare i tempi a centrocampo con Ranieri e Papagna mezzali, Ventola e Consalvo a supporto di Biancofiore (non al meglio) in attacco.

L’Altamura scende in campo con: Abbrescia, Farella, Popolizio, Quatraro, Hyso, Papangelo, Ragone, Carlucci, Fusano, Tafuni e Petrara. Prima dell’inizio della partita da segnalare la festa della tifoseria nostrana che con una splendida coreografia ha voluto omaggiare i giocatori, reduci da una grande stagione. Parte forte il Capurso con Ventola che non concretizza una buona occasione. Gol sbagliato, gol subito. La dura legge colpisce uno sfortunato Loconsole che fa gol nella porta sbagliata tra il clamore del pubblico granata. Al minuto 15 Ventola ancora sfortunato prende il palo, l’azione continua e Consalvo inventa per Biancofiore che fa gol eludendo l’uscita del portiere. Dopo una fase di stallo grande occasione per i padroni di casa con Santorsola che però sbaglia maldestramente il calcio di rigore. Ci prova ancora Biancofiore con un colpo di testa dal limite, Abbrescia non si fida della presa e compie un intervento tanto inutile quanto spettacolare. Continua l’assedio del Capurso con Consalvo che crossa in mezzo per Biancofiore, il numero 10 indirizza la frustata sulla traversa e la palla danza sulla linea di porta lasciando tutti interdetti ma ci pensa Ventola a dare la sicurezza del gol spingendo la palla in rete, marcatura che sarà poi assegnata a Biancofiore. Al 42° terzo gol del Capurso con Santorsola che stavolta è freddo dagli undici metri e batte Abbrescia. Inizia il secondo tempo con il piede sull’acceleratore la squadra di casa grazie ad un’azione in verticale di Ventola che serve Consalvo che sigla il 4 a 1. Passano pochi minuti e Santorsola dopo aver saltato mezza difesa avversaria sigla il 5-1 con un potente tiro che piega le mani di Abbrescia. Al 24’ il neo entrato Brindisi sfrutta la sua progressione e mette in mezzo per Ranieri, l’esperto centrocampista però non è lucido davanti all’estremo difensore. Passa poco e anche Di Fronzo avrebbe l’occasione per segnare ma tira alto dopo una buona azione sulla destra. Passa un solo minuto e l’Altamura segna il secondo gol grazie al proprio portiere che si toglie la soddisfazione del gol. Quando mancano cinque minuti al termine trova la gloria anche Papagna con un tiro a giro dal limite dell’area. C’è spazio anche per l’ultimo gol del Capurso con una sfortunata autorete di Popolizio su tiro deviato di Di Fronzo. Il Capurso anche oggi ha dato una dimostrazione di solidità e di gruppo e speriamo che domenica prossima si possa festeggiare ad Altamura una meritata e sudata promozione per dare inizio alla scalata di categorie.

Giuseppe Delmedico

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this