Capurso Cultura 2013, stagione invernale. Free Time, Free Style

0
49

É giunto alla sua terza edizione l’annuale cartellone delle iniziative culturali, ricreative e sociali Capurso Cultura.
Free Time, Free Style. Un cartellone nato per dare un indirizzo culturale al tempo libero dei capursesi con libertà di stile, vista la grande varietà e possibilità di scelta. Dal carnevale, alla musica, alla poesia, all’impegno sociale, al ricordo di quanto l’uomo ha tragicamente sbagliato nel corso della sua esistenza, alla possibilità di trascorrere del tempo con i propri figli leggendo un libro in biblioteca o visionando film nati appositamente per loro.

Tutto racchiuso in un cartellone culturale “libero” da ogni tipo di etichettatura. Fare Cultura é offrire tutto questo, niente altro.
Passano attraverso questo cartellone, nomi celebri della musica, Stanley Jordan per Multiculturita, presentato dall’omonima associazione il 16 febbraio. Luca Basso, Vito Ottolini e Francesco Angiuli per la Giornata della Memoria , che sará organizzata da Maschere e Tamburi,  il 27 gennaio; un grande nome della poesia quale Dacia Maraini per Il Presidio del Libro Cartesio, il 6 febbraio; nomi della brillante letteratura pugliese come Michele Scaramello, presentato dalla Compagnia della Lunga Tavola il 15 marzo; nomi semplici, presi dalla Capurso nostrana, fatta in casa, traditional, come quello di Franco Carbonara e la sua URSINELLA neo-custodi del nostro Carnevale, che colorerà il nostro paese sino al 23 febbraio; nomi giovani, protagonisti della Capurso del futuro come Kirikù, l’associazione amici della biblioteca che proprio nel nostro ricco e rinato contenitore culturale, presenterà un’iniziativa per i più piccoli sul tema della Multiculturalitá, con ben  10 appuntamenti nei mesi di febbraio e marzo; nomi di grande fama, come il nostro Re del Tempo che dá il nome all’università della terza e libera età, protagonista con le sue socie, di una bella iniziativa per l’8 marzo, Festa della Donna; nomi di fama nazionale come M’Illumino di Meno, l’iniziativa di Caterpillar e Radio 2 che il nostro comune sposerà, il prossimo 15 febbraio, a favore della sostenibilità!
Tutto questo fino al 31 marzo, quando gli uccellini, cinguettando a festa, ci accompagneranno verso un’altra stagione, quella primaverile. Non ci resta che attendere e per il momento partecipare!

(fonte: Assessorato alle Politiche Culturali Comune di Capurso – Michele Laricchia)

Redazione

© Riproduzione riservata