Futsal Capurso – Real Foggia: 2-3. Video

0
59

Si sa, il calcio è strano e quello che accade durante la partita tra il Capurso e il penultimo in classifica Real Foggia ne è la dimostrazione. Mister Squillace schiera: Zotti tra i pali, Recchia play basso, Lillo e Squeo esterni e Sedicina centravanti al posto dello squalificato Mazzilli; risponde Mister Costantino con Monopoli, De Mita, Magistro, De Nido e Capozzi. Arbitrano Cafaro e Cipriani. Pronti via e al terzo minuto testa il tiro De Mita, para Zotti. Al minuto 12 contropiede capursese con conseguente tiro di Recchia, para Monopoli. Provano a rispondere i Foggiani ancora con De Mita che scende sulla sinistra trovando la risposta di Zotti.

Al quindicesimo Lillo orchestra il contropiede e serve un assist ad Albanese , il nostro bomber è freddo davanti a Monopoli e porta in vantaggio i Bulldog. Quattro minuti più tardi tira Capozzi dalla distanza ma la palla finisce fuori. Passa poco e Squeo spreca una ghiotta occasione a tu per tu con Monopoli. Minuto 21 e capitan De Nido sigla l’ 1-1 complice Zotti che non blocca. Ancora grande occasione al ventiquattresimo per il Foggia che coglie il palo con Di Martino sugli sviluppi di un corner. Minuto 25 e Sedicina viene atterrato sulla linea di porta, Cafaro indica il dischetto, si presenta lo stesso Sedicina che però si vede parare il rigore da Monopoli. Tre minuti più tardi e Sedicina prova a farsi perdonare calciando a lato di poco in contropiede. Poco più tardi i signori Cafaro e Cipriani decreteranno la fine della prima frazione, si va a riposo. La pausa deve aver fatto meglio al Foggia che al settimo colpisce con Magistro lasciato solo da una disattenta difesa Capursese. Piero Lillo non ci sta e un minuto più tardi sfodera un tiro dalla distanza che termina fuori. Poco dopo capita sui piedi di Magistro il match-ball ma il suo tiro finisce fuori di un soffio. Decimo minuto e Marco Squeo serve Albanese, questa volta il “bomber” non è lucido e spreca da due passi. Assedio del Capurso, tira Lillo al 17 e sulla respinta Albanese calcia alto. Poco dopo De Giosa ci prova in girata ma Monopoli è attento e respinge. Minuto 20 e Magistro mette in mostra la sua rapidità sgusciando ai difensori Capursesi ma il suo tiro termina fuori complice una deviazione. Ventitreesimo e Recchia serve De Giosa che spara addosso al portiere da distanza ravvicinata. A chiudere la partita ci pensa però De Mita che si gira e trova un gran gol che vale il 3-1 per gli ospiti. I Bulldog tirano fuori l’onore e Claudio De Giosa sigla il 2-3 finale su sviluppi di un corner. L’ultima occasione da gol capita sui piedi di Recchia che dal limite dell’area calcia un pallone che Monopoli devia in angolo. Per i Bulldog questo non è un gran momento viste le quattro sconfitte consecutive. L’augurio è che già dalla prossima partita contro il Torre Rossa, Squillace saprà infondere nuova verve nei suoi ragazzi.
Giuseppe Delmedico
© Riproduzione riservata