Rappresentazione teatrale "S'azzett a San G'sèpp"

0
43

I festeggiamenti in onore del nostro Patrono quest’anno sono stati aperti da una rappresentazione teatrale tenutasi nella serata di venerdì 1 giugno 2012 nello spazio antistante la facciata della chiesa del SS.Salvatore. Gli alunni delle classi della sede centrale della Scuola Statale di 1? grado “Gennaro Venisti”, in collaborazione con il Comune di Capurso e con la Chiesa Madre, hanno presentato uno spettacolo dal titolo “S’azzett a San G’sepp”. Tra canti e musiche popolari, balli, recitazioni e proiezioni, i ragazzi hanno presentato il frutto di un progetto didattico “La città di Capurso: donne, uomini, usi e costumi tra ieri e oggi” che, nell’ambito del P.O.F.T. – Piano dell’Offerta Formativa Territoriale, si è snodato in due fasi: la prima di conoscenza e ricerca conclusasi con una mostra dei materiali prodotti, la seconda finalizzata alla messa in scena dello spettacolo teatrale diviso in due atti. Il primo, “La Regina e il suo feudo”, è stato un omaggio alla Regina Bona Sforza seguito da “La devozione a San Giuseppe”, aperto con la proiezione di un video con interviste sulla devozione al Santo. I giovani capursesi così suonando, cantando, ballando e recitando insieme, con l’immancabile sostegno di tutti gli insegnanti e degli animatori impegnati nella riuscita della serata, si sono avvicinati ancora di più  alla loro storia e al loro territorio. Teresa Campobasso © Riproduzione riservata