2 aprile: Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo. L’ASFA Puglia ha promosso un plastic mob a Bari

0
93

Se vedrete qualche monumento a Bari illuminato di blu è perché oggi, martedì 2 aprile 2019, è la Giornata Mondiale per la Consapevolezza dell’Autismo. Una condizione, quella dell’autismo, in triste aumento nella nostra società. Per affrontare e combattere l’autismo ci vogliono naturalmente consapevolezza, condivisione e inclusione. Ed è quello che anche l’associazione ASFA Puglia promuove puntualmente sul nostro territorio. L’ASFA Puglia, Associazione a supporto famiglie con autismo, si prodiga continuamente per renderci proprio più consapevoli dell’autismo e del mondo speciale ma stupendo che si nasconde dietro questa spaventosa parola.

Domenica scorsa, proprio l’ASFA Puglia insieme ad altre realtà del territorio, ha organizzato su una parte del lungomare di Fesca-San Girolamo un plastic mob, una perlustrazione della spiaggia con guanti, pinze e bustoni per liberare il lungomare dalla plastica che deturpa i nostri litorali e i nostri mari. All’insegna di ‘autism is…nu casin n gap!!!!’, le famiglie dell’ASFA, i loro ragazzi e i loro sostenitori, hanno ripulito quel tratto di spiaggia, raccogliendo diversi chili di plastica per poi assistere alla liberazione in mare di Born, una tartaruga marina liberata dal WWF di Molfetta. Un momento di sensibilizzazione e di condivisione per far conoscere il tema dell’autismo anche in vista di questa giornata mondiale e per sensibilizzare al rispetto dell’ambiente marino e non solo.

Un’altra domenica di condivisione sarà senza dubbio quella che la stessa ASFA insieme al Comune di Capurso promuoverà il 28 aprile prossimo proprio nel nostro paese con ‘Camminiamo insieme con… nu casin n gap!!!’, momento al quale noi capursesi parteciperemo numerosissimi.

Per raccogliere la plastica occorrevano i guanti: se non vi servono, toglieteli e colorate le vostre mani, ‘sporcatevi le mani’, aderite a questa campagna e contribuite alla crescita di ASFA Puglia e dei suoi meravigliosi progetti. Personalmente me le sono ‘sporcate’ ed è stata una piccola e meravigliosa nota di colore in questo mondo sempre più grigio e pieno di plastica. Sarebbe un modo per ricordarci  del sostegno che ognuno di noi dovrebbe dare al futuro dei bambini autistici anche in questa giornata di consapevolezza all’insegna del blu. E ricordiamo che ‘gli aquiloni per volare hanno bisogno del vento contrario’.

Per maggiori info potete visitare il sito www.asfapuglia.com.

 

Teresa Campobasso

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here