26.4 C
Capurso
martedì, Giugno 25, 2024
spot_img
HomeCultura e SpettacoloIntervista doppiaJohnny Calabrese e Michele Laricchia a confronto

Johnny Calabrese e Michele Laricchia a confronto

Published on

spot_img

Nella terza puntata abbiamo messo a confronto Johnny Calabrese (consigliere comunale di opposizione appartenente al gruppo “Capurso nel Cuore”) e Michele Laricchia (Assessore alle Politiche culturali, per lo Sport e Marketing territoriale, gruppo “Capursopuntoeacapo”).

Nome?

J.: Giovanni all’anagrafe, Johnny per gli amici.

M.: Michele all’anagrafe e per gli amici.

Età?

J.: 29 anni.

M.: 38.

Professione?

J.: Impiegato statale.

M.: Imprenditore.

L’ultimo libro che hai letto?

J.: “Il ritratto di Dorian Gray”.

M.: “Il disco del mondo” di Walter Veltroni.

L’ultimo libro comprato dove l’hai preso?

J.: A Capurso tempo fa.

M.: Non l’ho comprato, me l’hanno regalato.

Sei favorevole al parcheggio a pagamento?

J.: Favorevole a metà.

M.: Assolutamente si.

Quanti grattini hai comprato finora?

J.: Zero, non li comprerò.

M.: € 2,10 di grattini da € 0,30 dal J.F.K.

Manda un messaggio ai capursesi per invitarli a spendere a Capurso

J.: Spendere a Capurso è importante per incentivare, riattivare il commercio locale.

M.: …e parti in vacanza, “Spendi a Capurso e parti in vacanza”. Lo faremo anche in estate, quindi mi sembra il messaggio migliore.

I piaceri della vita. 3°posto?

J.: Mangiare.

M.: Sono d’accordo, mangiare.

 

2° posto?

J.: Avere tanta gente che ti vuole bene intorno.

M.: Correre.

1° posto?

J.: Fare l’amore.

M.: Assolutamente d’accordo.

Quanto conta la musica nella tua vita?

J.: Conta molto perchè mi piace, mi fa stare bene.

M.: Tutto, quasi tutto.

Destra o sinistra?

J.: Fondamentalmente…centrista.

M.: Io farei parte della parte più estrema sia della destra che della sinistra.

Quali sono i tuoi ideali?

J.: Il mio ideale è la lealtà, sempre e solo la lealtà, con tutti.

M.: Difficilissima… non lo so, non ti so rispondere.

La politica ha contaminato i tuoi ideali?

J.: No perchè fondamentalmente sono stato leale con tutti se vogliamo parlare di ideale come quello che ho espresso prima.

M.: Assolutamente no.

Ex cinema Enal…

J.: Una ferita al centro del paese che si deve rimarginare, da sanare al più presto perchè abbiamo bisogno di un luogo di aggregazione, di un punto di riferimento per la cultura.

M.: Un problema che bisogna risolvere non perchè l’abbiamo promesso in campagna elettorale ma perchè è un’urgenza, assolutamente per questo paese.

RSSA

J.: Un bel problema perchè forse la verità sta nel mezzo, non sta nè da una parte nè dall’altra ma di fatto tutta quella gente che soffre a mio avviso va aiutata.

M.: I malati vanno assolutamente rispettati. E’ difficile non soffrire con loro il problema ma purtroppo bisogna rispettare la legge, le regole. Ciò che ci dice la legge di fare noi faremo.

Problema rifiuti: il punto.

J.: E’ un problema che va affrontato, risolto ma soprattutto non sottovalutato perchè ce lo portiamo avanti da un anno e mezzo e fondamentalmente questo appalto è partito male.

M.: Diciamo che stiamo tentando di arrivare ad una strada che porti alla risoluzione del problema.

Chi è il più bravo fra i due a far rivivere le tradizioni?

J.: Non lo so, probabilmente io.

M.: Johnny.

Quanto conta l’associazionisno culturale per te?

J.: Per me è molto importante perchè sono nato e cresciuto con l’associazionismo e ritengo che sia un messaggio positivo da trasmettere alle generazioni future.

M.: Diciamo che l’esperienza nelle associazioni mi ha portato a vivere il momento che sto vivendo oggi cioè quello di amministratore comunale. Inizialmente avrei pensato che potesse essere un’esperienza totalmente negativa però vi dico che sono molto soddisfatto di quello che sto facendo da amministratore.

Qual è stato l’evento più bello organizzato a Capurso?

J.: Dire ‘Checco Zalone’ nel 2006 sarebbe troppo autocelebrativo.

M.: Multiculturita, assolutamente.

Cosa ne pensi dei social networks?

J.: I social networks sono una grossa arma. Se usati bene portano molti benefici, se usati male, per gioco fondamentalmente sono inutili.

M.: Un’arma a doppio taglio, sono d’accordo con Johnny e molte volte, troppo spesso usati male.

Quante ore di Internet al giorno?

J.: Parecchie.

M.: Ore? Mezz’ora… però spesso, con il telefonino ormai…

Essere o avere?

J.: Essere.

M.: Essere.

Se potessi, cosa diresti a:

– Cristoforo Colombo?

J.: In America poteva andarci un po’ prima forse.

M.: Dovevi andare verso le Americhe con l’intenzione di andarci perchè poi sono state una grande risorsa… tu volevi andare da tutt’altra parte, comunque bravo!

– Garibaldi?

J.: Ha fatto bene a ricongiungere l’Italia anche se qualcuno oggi la vuole dividere.

M.: Bella moglie! …nel film.

– Monti?

J.: Eh professore, ha un duro lavoro da affrontare però vada cauto con le persone più deboli perchè è un periodo abbastanza difficile.

M.: Mi piace… come su facebook.

Il pregio e il difetto del tuo collega?

J.: Pregi… è un ottimo organizzatore di eventi. Difetti… forse è troppo autocelebrativo.

M.: Pregio… non ci frequentiamo più di tanto, non so quali possano essere i suoi pregi. Stessa risposta per i difetti… alla fin fine ci salutiamo, siamo buoni conoscenti, amici in consiglio comunale ma non ci frequentiamo più di tanto, non posso assolutamente dire niente di male di lui e altrettanto di bene.

Hai mai parlato male di lui?

J.: Si.

M.: Assolutamente si.

Riuscirete mai a stare dalla stessa parte?

J.: Non lo so, nella vita tutto è possibile.

M.: No, non penso. Alla fine stiamo dalla stessa parte perchè tutti e due facciamo qualcosa per questo paese.

Chi del consiglio comunale vedresti bene in tv?

J.: Michele Laricchia.

J.: Johnny Calabrese.

Di cosa ha bisogno l’Italia di oggi?

J.: Di gente di forte tempra che sappia affrontare i problemi reali e mettere da parte i vecchi soloni ma soprattutto tutti i problemi che ci portiamo dietro, e non è facile.

M.: Di tipi come noi. Parlo di me, parlo di Johnny, parlo di Capurso Web, di Capurso Map, di Multiculturita, di AVIS, gente che si da da fare e che da l’anima per qualcosa in cui crede veramente. Noi crediamo in questo paese e ci impegniamo per questo paese. L’Italia ha bisogno assolutamente di gente come noi.

Di cosa ha bisogno la Capurso di oggi?

J.: Di gente che lavora e che abbia a cuore i problemi di Capurso e soprattutto di molto più dialogo e collaborazione perchè credo sia importante. Non servono tante cose che alla fine distruggono soltanto.

M.: Sono d’accordo con Johnny e ripeto di gente come noi. Perche tutti noi stiamo facendo tanto. Possiamo anche sbagliare, ma stiamo facendo tanto. Chi fa sbaglia, c
hi non fa niente non rischia di sbagliare.

Un punto a favore dell’Amministrazione Crudele

J.: I due P. I. S. T. perchè servono a dare slancio a due zone che andavano riqualificate.

M.: La partecipazione ai P. I. S. T. , l’averci creduto e averne vinti due.

Un punto a sfavore dell’Amministrazione Crudele

J.: Poca considerazione di chi si ha di fronte, perchè molte volte parlare e condividere determinate cose non è un male, ma agire con impeto adottando un metodo che non va bene non è produttivo.

M.: Anche a sfavore ci sono diversi punti, però abbiamo ancora tre anni di tempo per recuperare. Sicuramente il centro storico, sicuramente il cinema Enal, non dico il Palazzetto perchè il Palazzetto arriverà molto presto.

Chi è per te Francesco Crudele?

J.: Il Sindaco dei capursesi, per cinque anni.

M.: L’ho scritto qualche giorno fa su facebook. E’ innanzitutto un grande amico da più di dieci anni, io sono stato il suo testimone di nozze e lui è stato il mio testimone di nozze. Oggi mi ha voluto con lui in questa esperienza con l’amministrazione comunale e l’ho fatto con piacere.

Cosa ne pensi di Capurso Web Tv?

J.: Capurso Web Tv è una bellissima realtà perchè credo abbia rivoluzionato il modo di fare comunicazione a Capurso, di fare informazione a Capurso. Serviva. Per fortuna che in questo momento continua a crescere.

M.: Come vedi quando serve, e serve, sei autocelebrativo pure tu, non è un’offesa, perchè non essere autocelebrativi significa non andare lontano. Cioè se uno non crede in una cosa in cui crede fortemente lo deve dire ad alta voce, io sono fatto così. Capurso Web Tv per me è una grandissima iniziativa, l’ho sempre detto e ho anche detto che il solo fatto di mettere insieme tanti ragazzi, tanti giovani è una cosa positiva.

Il più bravo tra i due ad organizzare gli eventi?

J.: Probabilmente Michele per l’organizzazione del Multiculturita Summer Jazz che è un bel progetto.

M.: Io, senza dubbio.

Un saluto ai capursesi.

J.: Ciao da Johnny e Michele.

M.: Vi vogliamo bene tutti. Michele e Johnny.

 

Teresa Campobasso

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this

Gino Fumai e Carlo Capobianco a confronto

In questo numero abbiamo voluto mettere a confronto, nella nostra consueta “Intervista Doppia”, Biagio Fumai detto Gino, neo Assessore alle Opere pubbliche, manutenzioni, fondi strutturali e innovazione tecnologica del gruppo Capursopuntoeacapo e Carlo Capobianco, consigliere di opposizione del gruppo Capurso nel Cuore. Quest’ultimo però ha rifiutato il nostro invito e pertanto pubblichiamo qui di seguito la sola intervista a Fumai, che al momento delle riprese era ignaro della decisione di Capobianco.

Nome?

Gino

Cognome?

Fumai

Età?

59

Professione?

Geometra, impiegato presso l'Acquedotto Pugliese.

Rossana Rignani e Francesco Guerra a confronto

Nella nuova puntata abbiamo messo a confronto Rossana Rignani (segretario PD di Capurso) e Francesco Guerra (segretario reggente PDL di Capurso).

Giuseppe Squillace e Stella Losuriello a confronto

Nella quarta puntata abbiamo messo a confronto Giuseppe Squillace (consigliere comunale di opposizione appartenente al gruppo "Capurso nel Cuore") e Stella Losurielloa (Assessore ai Servizi Sociali, gruppo "Capursopuntoeacapo"). Quest'ultima purtroppo, pur avendo registrato l'intervista, non ha concesso l'autorizzazione alla pubblicazione della stessa, per motivazioni non imputabili alla redazione di Capurso Web Tv.