Futsal Capurso – Salinis C5

0
16

E’ il Salinis ad aggiudicarsi il big match del 24° turno. La Futsal Capurso domina la gara per 40 minuti ma cede il passo nel finale pagando a caro prezzo le fatiche della Coppa e le assenze. Mister Squillace deve rinunciare a Lillo squalificato e vista l’emergenza è costretto a portare in panchina Squeo e De Giosa a metà servizio. Il “ bimbo” Mazzilli parte dal 1° minuto come pivot offensivo, Gravina e Albanese laterali, Recchia play basso e Imperiale tra i pali. Il Salinis schiera in campo tra i pali l’esperto e bravo Giannino, e il capocannoniere Argentino Perri e Frontino, Dinuzzi e Distso a completar il quintetto.

Al 3° la Futsal è già in vantaggio. Numero di Mazzilli che salta Perri e serve Albanese per l’ 1 a 0. Trenta secondi più tardi lo  scambio si ripete a parti invertite ma non và. Al 10° ancora Albanese che con una serie di numeri fa fuori un paio di avversari ma non realizza. Nel Salinis entra Ramos, e lo spagnolo ricambia la fiducia di Lodispoto realizzando dopo un dribbling secco l’1 a 1. Ancora Ramos subito dopo ci riprova ma Imperiale dice di no. Il portierone si ripete al 25’ ipnotizzando bomber Perri su tiro libero conquistato da di Staso. La sfida nella sfida tra i portieri continua e su capovolgimento di fronte è Giannino a superarsi per fermare Mazzilli lanciato a rete da Gravina. Un minuto più tardi ancora il Bimbo, ma Giannino blocca anche questa. Si chiude così la prima frazione. Si riparte, e l’inizio è scintillante con Ramos che impegna seriamente Imperiale, e sull’azione successiva Mazzilli va via in dribbling a una serie di giocatori ma Giannino ancora provvidenziale manda in angolo. Al 5’ azione di Ramos che serve centralmente Cristiano, tiro a botta sicura e Imperiale ferma in maniera strepitosa. Incredibile. Prende coraggio la Futsal e al 6’ arriva la rete del vantaggio con Albanese che raccoglie l’assist di Mazzilli e realizza. Al 9’ ancora Mazzilli devastante (gli avversari non sanno come prenderlo) serve perfettamente ancora Albanese che realizza la sua personale tripletta. La capolista non sta a guardare e al 12’ con Perri su punizione realizza la rete del 3 a 2. Al 18’ ancora Imperiale blocca Ramos. Lo spagnolo però al 20’ ruba palla a Gravina e realizza il 3 a 3. Black-out totale della Futsal che un minuto dopo subisce anche la quarta rete con Frontino servito da Regner. Passata in svantaggio e a corto di fiato la Futsal si getta in avanti ma le conclusioni, prima di Mazzilli e poi di Albanese, vengono vanificate dalle prodezze di Giannino. Fallite queste opportunità i Bulldog in contropiede subiscono prima al 27’ la quinta rete ad opera di Frontino e infine al 31’ la sesta rete di Dinuzzi per il definitivo 6 a 3.

Giuseppe Lonero

© Riproduzione riservata