14.9 C
Capurso
giovedì, Aprile 25, 2024
spot_img
HomeSportCoppa Italia Nazionale. Futsal Capurso - Aesernia C5

Coppa Italia Nazionale. Futsal Capurso – Aesernia C5

Published on

spot_img

La favola continua. La Futsal Capurso batte in casa con un netto 5 a 2 l’A. S. D. Aesernia, vincitrice della Coppa Molise e conquista con grande merito il pass per i quarti di finale della Coppa Nazionale di categoria. L’ Aesernia finora imbattuta nella sua regione, può solo inchinarsi e rendere merito ai suoi avversari. La creatura di mister Squillace è sempre più una macchina perfetta e sa solo vincere e domina la gara per lunghi tratti. Alle 15:00, le squadre fanno il loro ingresso in campo accompagnate dai signori Nitti e Chiarello della sezione di Barletta, chiamati a dirigere il match.

Mister Squillace che deve rinunciare per infortunio a capitan Rossi, Carbonara e Pinto manda in campo il suo quintetto base con Imperiale tra i pali, Lillo arretrato Recchia e Gravina laterali, De Giosa davanti. Risponde Scarpitti con Di Mella tra i pali, Passarelli play basso, e Valletta e Marro a supportare Lalli. Parte l’incontro e mister Squillace non poteva sperare in un inizio migliore. La sua squadra entra in campo con la giusta tensione e mentalità, ed al 3° minuto è già avanti. De Giosa calcia su punizione un tiro secco e preciso, sulla palla si avventa Gravina che insacca. Al sesto è già radoppio.Gravina serve in profondità Recchia, che elude l’ uscita di Di Mella servendo in area De Giosa che infila per il 2 a 0. La squadra molisana non riesce ad esprimere il suo gioco oggi e va in difficoltà ad ogni ripartenza dei bulldog, ed al 10° minuto rischia di soccombere, quando De Giosa con una azione solitaria crea il panico. Sulla conclusione del bomber però Di Mella compie una prodezza e manda in angolo. Mister Scarpitti capisce che c’è qualcosa che non va e cambia volto alla squadra arretrando la posizione in campo di Marro, per fare entrare il suo genietto, finalmente nel vivo del gioco. E i risultati iniziano a vedersi. Marro in un azione di ripartenza costringe Imperiale alla deviazione in angolo. Sugli sviluppi Il portierone si ripete fermando un diagonale di capitan Valletta. Al 13° ancora Marro parte in contropiede e da in profondità per la sovrapposizione di Lalli, che vede e serve in area il neo entrato Bagnoli che segna. 2 a 1. L’ illusione dei molisani dura ben poco. Passano 5 minuti e Recchia sdradica palla a Bagnoli supera come un birillo Marro e va via sulla fascia, per poi servire al momento giusto il neo entrato Mazzilli che realizza il 3 a 1. Al centro sportivo Giardini del Mediterraneo si sogna ad occhi aperti. La Futsal Capurso forte del suo vantaggio aspetta i suoi avversari, che riescono a rendersi pericoli solo 27° con Peluso, ma Imperiale è insuperabile. L’ occasione più grande tocca a noi ma De Giosa si fa ribattere la sfera. Finisce qui la prima frazione. Inizia la seconda frazione e mister Squillace inserisce squeo per Recchia, e al 5° minuto Gravina va subito vicino alla rete con un diagonale dove Di Mella si supera. Al 9° accade ciò che non ti aspetti. Calcio d’ angolo per l’ Aesernia. Sulla palla va Valletta che calcia verso la porta, Imperiale respinge, sulla palla si avventa Lalli che realizza il 3 a 2. Al goal risponde subito la Futsal con Lillo, ma la sua conclusione termina la sua corsa sulla traversa. Al 15′ tocca a Imperiale superarsi, dicendo di no a Lalli. Il botta e risposta tra le due squadre continua ed è Lillo a farsi respingere la conclusione da Di Mella. Ma a scacciare tutte le paure ci pensa Mazzilli. Infatti al 19′ il “Bimbo” raccoglie una rimessa laterale di Lillo e infila Di Mella in uscita 4-2. La qualificazione è sempre più vicina, quando al 21′ Imperiale compie un intervento dei suoi per fermare Bagnoli. Nei minuti finali mister Squillace inserisce Mario Pontrelli. Il presidente giocatore ripaga la fiducia con il goal del 5a2 che chiude definitivamente il match. Al triplice fischio la squadra va a raccogliere il meritato applauso dei suoi tifosi. La vittoria ci regala i quarti di finale in cui la Futsal Capurso affronterà il Viagrande (Acireale) squadra campione di Sicilia, che è approdata ai quarti battendo sia in casa che in trasferta il Cataforio (Reggio Calabria) squadra campione della Calabria. Avanti così Futsal Capurso in fondo appena realizzato un sogno non c’è nulla di più bello che continuare a sognare! In Sicilia noi saremo con voi!

Giuseppe Lonero

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this