Futsal Capurso – Fovea Foggia

0
51

Si parte con la coppa appena vinta al centro del campo e una foto di gruppo. Sembra di nuovo la finale, gli avversari sono gli stessi, il risultato purtroppo no. La formazione titolare di sabato 7 gennaio 2012 vede l’esordio di Francesco Zotti in porta, per sostituire l’infortunato Imperiale. Parte bene la Futsal che sin dai primi minuti si rende pericolosa con Lillo che manca il gol sbagliando a porta vuota. Sempre nei primi minuti si fa vedere De Giosa con un gran numero che non impensierisce Farias.

Ancora la Futsal a rendersi pericolosa, De Giosa scambia con Gravina ma Farias è pronto e fa sua la palla. Brutta scorrettezza del portiere del Fovea che atterra De Giosa con uno sgambetto che non sfugge al direttore di gara che lo congeda con un bel cartellino rosso. Il nuovo portiere entra e fa il suo dovere parando il rigore tirato dallo stesso De Giosa. Al 17° vantaggio per i Bulldog, duetto tra Lillo e Gravina. Il neo acquisto capursese porta il Capurso sull’1 a 0. Al 21″ arriva il raddoppio con una triangolazione tra Gravina e Mazzilli. È il bimbo a mandare in rete per il 2 a 0. Al 30° il Fovea ci crede e accorcia le distanze con Russo che scambia con Lamanuzzi. Si conclude il primo tempo con la mancata rete di Albanese che non concretizza il passaggio di Squeo. Al primo minuto della seconda frazione di gioco De Giosa regala l’illusione del gol intercettando una palla persa in difesa dal Fovea, ma al 5° l’illusione diventa realtà grazie ad uno scambio tra il solito De Giosa e il Bomber Albanese. 3 a 1 e partita virtualmente chiusa, ma il Fovea non si arrende e continua a lottare su ogni pallone. Al 7″ Zotti è bravissimo e non fa passare Dall’Onder. All’ 9° Lamanuzzi accorcia le distanze e riapre i giochi segnando il gol del 3 a 2. Poco dopo il tiro De Giosa viene fermato da Rinaldi. Il momentaneo pareggio del Fovea viene segnato da Dall’Onder al 10°. Tutto in avanti il Fovea e si guadagna una punizione battuta da Urbik che porta in vantaggio la sua squadra al 13°. Al 15° il goleador scambia nuovamente con Gravina e ristabilisce la parità tra le due squadre. 4 a 4. Nel finale miracolo di Zotti su Lamanuzzi. Butta via due punti la Futsal pareggiando una partita che avrebbe potuto e dovuto vincere. Si nota il buon gioco dei ragazzi di mister Squillace nonostante alcune disattenzioni difensive. Davanti a loro ora c’è tutto il girone di ritorno… Forza ragazzi, forza Bulldog…conquistiamo la salvezza e magari anche qualcosa di più…

Martina Marchionna

© Riproduzione riservata