21.3 C
Capurso
domenica, Giugno 16, 2024
spot_img
HomeSportASD Futsal Capurso - Virtus Castellaneta

ASD Futsal Capurso – Virtus Castellaneta

Published on

spot_img

8 Ottobre 2011, Giardini Mediterraneo di Capurso, ore 16:00, inizia lo show. Fosse stata una poesia avremmo letto “La quiete dopo la tempesta” di Leopardi, fosse stata una canzone avremmo sentito “Il sole esiste per tutti” di Tiziano Ferro, ma invece è stato semplicemente uno spettacolo by Futsal Capurso. Il risultato finale di 7 a 3 contro il castellaneta porta i primi 3 punti in classifica e finalmente fa brillare il sole sulla compagine di mister Savio Squillace. La vittoria, che ha anche il sapore della rivincita visto lo scorso campionato è frutto di un inizio fulminante della Futsal che si porta subito in vantaggio con Recchia che solo d’avanti a Latorre non può sbagliare.

E’ ancora solo Futsal in questo pomeriggio assolato; al 6′ su un acrobatico lancio di Albanese, Lillo viene atterrato in area di rigore. Dal dischetto il bomber dagli occhi verdi non può sbagliare e realizza il 2 a 0. Una Futsal spumeggiante, diversa da quella delle ultime tre partite impone il suo gioco e non ce n’è per nessuno! Il tacco di Albanese è più prolifico dei più famosi capelli di Sansone, l’assist è incantevole, la realizzazione di pregevole fattura: è il 3 a 0 firmato Lillo. Il Castellaneta accusato il terribile colpo si riorganizza e nel giro di pochi minuti riapre il match segnando due reti. La prima ad opera di Bongermino che approfitta di uno svarione difensivo ed il secondo a firma Addabbo che coglie impreparato Imperiale. La speranza di rimonta dei biancorossi viene vanificata dal neo entrato Mazzilli che dopo aver triangolato con De Giosa firma il 4 a 2, la rete del suo ritorno al gol fra le mura amiche che trova l’emozione e gli applausi del caloroso pubblico capursese. Con questo risultato si chiude la prima frazione di gioco. Al rientro delle squadre in campo tutti si aspettano l’assalto del Castellaneta, ma nessuno sa che nelle file del Capurso è appena entrato in campo Michele Carbonara che alla prima opportunità realizza la rete del 5 a 2 che praticamente spezza le gambe alla squadra ospite. La frustrazione del Castellaneta porta la squadra a clamorosi errori come al 19′ quando l’intera retroguardia commette una grossa ingenuità permettendo alla Futsal di battere in successione due punizioni dal limite. La prima viene battuta da Lillo con scarsi risultati; la seconda è un raggio di sole nella mente e nelle idee Mister Squillace che si ricorda d’aver in panchina il sempre verde Mario Pontrelli, e più di tutto ricorda il suo famoso sinistro, potente e preciso. L’idea è perfetta, la realizzazione di Pontrelli impeccabile. La palla va lì, dove non batte il sole. E’ il 6 a 2. Nel finale c’è ancora il tempo per ammirare lo splendido Albanese, che sfrutta con un preciso pallonetto un assist “no look” di Pontrelli. Nel recupero arriva il definitivo 7 a 3 ad opera di Bongermino che coglie impreparato il neo entrato Zotti, superandolo sul suo palo. Al fischio finale gli applausi degli estasiati tifosi sono più che meritati per la compagine capursese che finalmente alla quarta di campionato coglie la prima vittoria, abbandonando l’ultimo posto in classifica.

 

Enzo Pagone

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this