ASD Atletico Noicattaro – Futsal Capurso

0
144

Si è disputata martedì 20 Settembre, nel palazzetto dello sport “Sandro Pertini” di Noicattaro, la gara di ritorno valida per il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia tra l’Atletico Noicattaro e la Futsal Capurso. Mister Savio Squillace manda in campo tra i pali il solito Roberto Imperiale, come centrale difensivo Piero Lillo, esterni Marco Squeo e Claudio De Giosa e come pivot Gianluigi Mazzilli. Il primo tempo finisce a reti inviolate, brave entrambe le squadre che costruiscono molto senza però riuscire a concludere e a portarsi in vantaggio.

 

 

Nel secondo tempo mister Squillace schiera Giampiero Recchia al posto di Squeo e Michele Carbonara al posto di Mazzilli. Si alternano le due squadre, i primi cinque minuti sono tutti per i padroni di casa ed è Imperiale a dire NO all’attacco del Noicattaro, ma è Carbonara ad impensierire la difesa del Noicattaro con un’azione personale. Al 7′ fuori un Carbonara esausto per un più ispirato Mazzilli che prima sfiora il gol personale e poco dopo al 13′ porta via la palla, e con una ripartenza da manuale libera sulla sinistra Lillo che con un tiro potente centra la traversa, ma la palla finisce sui piedi di De Giosa che non può sbagliare e porta in vantaggio la Futsal. Il Noicattaro non vuole restare a guardare e dopo neanche 10 minuti si riporta in parità, causa un errore della difesa capursese. Un grande finale quello del secondo tempo, entrambe le squadre cercano ripetutamente il gol, senza però riuscire a chiudere i conti prima del duplice fischio dell’arbitro, che sancisce la fine dei tempi regolamentari e ci porta così ai tempi supplementari. Nel primo tempo supplementare mister Squillace manda in campo la stessa formazione eccetto Albanese al posto di Mazzilli e Squeo al posto di Recchia. La Futsal vuole vincere e si rende spesso pericolosa, prima con Albanese, poi con Squeo. È il secondo tempo supplementare però a regalare più emozioni: al 1′ Imperiale salva la sua porta ma non può far nulla poco dopo su una ripartenza del Noicattaro che si porta in vantaggio. 2 a 1 quindi, mister Squillace schiera allora la sua carta vincente, dentro Mazzilli per Albanese, ed è proprio il giovane attaccante capursese a procurarsi subito un tiro libero. Batte De Giosa ma la palla finisce alta sopra la traversa. Di nuovo Mazzilli, ormai ispiratissimo, al 6′ riesce a procurarsi un altro tiro libero. Questa volta è proprio lui a batterlo e con una rasoiata centrale e potente batte il portiere riportando la Futsal sul 2 a 2. Si va ai calci di rigore. Inizia il Noicattato, batte il numero 7 che non sbaglia e spiazza Imperiale, per la Futsal sul dischetto va De Giosa che non sbaglia. Ancora Noicattaro, batte il numero 10, anche lui manda in rete, va Lillo per la Futsal che non sbaglia e ci porta sul 2 a 2. Il terzo rigore per il Noicattaro è battuto dal numero 5, Imperiale tocca ma la palla finisce comunque in rete; Squeo sul dischetto, colpisce il palo sinistro ma la palla finisce comunque in rete, 3 a 3. Quarto rigore, Imperiale, completo padrone della sua porta, para il rigore battuto dal numero 6 della formazione avversaria, per la Futsal è Recchia a segnare il rigore che ci porta sul 4 a 3. Ultimo rigore, ancora Imperiale, ormai assoluto protagonista dice di no anche al quinto rigorista del Noicattato e sancisce così la vittoria e il conseguente passaggio ai quarti di finale per la Futsal Capurso. Una partita al cardiopalma, macchiata a tratti da comportamenti antisportivi. Grande la gioia dei giocatori e dei tifosi capursesi presenti al palazzetto dello sport di Noicattaro, una Futsal che fa ben sperare ed emozionare. Forza ragazzi, il meglio deve ancora venire!

Giuseppe Buono

© Riproduzione riservata