Don Michele Bellino eletto vice direttore del Museo Diocesano di Bari

0
161

A seguito della Assemblea Diocesana del 16 settembre 2011, possiamo dire che è ufficiale! Don Michele Bellino, vicario cooperatore presso la parrocchia SS. Salvatore in Capurso, è il nuovo vice direttore del Museo Diocesano di Bari e co-direttore dell’archivio storico Diocesano della sezione di Bari. Un illustre rappresentante della comunità capursese è chiamato così a ricoprire un fondamentale ruolo per la conservazione e promozione del patrimonio religioso, artistico e culturale della terra di Bari.

Quella del Museo Diocesano e dell’archivio, sono realtà legate a doppio filo con la storia di Capurso. Infatti, presso il museo sono conservati numerosi paramenti appartenuti a Mons. Muzio Gaeta Seniore e Mons. Clary, figure illustri nel panorama del culto di Santa Maria del Pozzo. Di Mons. Clary viene anche custodito il prezioso corredo argenteo. Oltre al legame con Capurso, il Museo Diocesano ricopre un ruolo di spicco nell’ambito museale pugliese; allestito nelle ampie sale al primo piano dell’Episcopio, custodisce il peculiare patrimonio cristiano diocesano, proponendo al visitatore, attraverso un percorso indiscutibilmente suggestivo, uno spaccato originale e affascinante un pezzo di storia altrimenti sconosciuto. La visita si articola in cinque sezioni: il Lapidario, che conserva pregiatissimi pezzi come il capitello di Anseramo da Trani e il pluteo di Peregrino da Salerno; la pinacoteca, per tutte menzioniamo le tele della pietà del vaccaro e l’adorazione dei magi di Corrado Giaquinto; la sala del tesoro; la sala degli Exultet; infine la sala dei paramenti sacri. Noi tutti della redazione di Capurso Web TV non possiamo che augurare un buon lavoro a Don Michele Bellino!

Adriano Guglielmi

© Riproduzione Riservata