26.2 C
Capurso
martedì, Giugno 25, 2024
spot_img
HomeSportASD Capurso - Pro Polignano

ASD Capurso – Pro Polignano

Published on

spot_img

E’ iniziata come meglio non poteva la stagione sportiva 2011-2012 dell’A.S.D Capurso che ha battuto per 2 a 1 in rimonta la Pro Polignano. La partita, dai ritmi molto bassi, ha messo in evidenza i nuovi acquisti granata, fra tutti Daniele “Serginho” Busco, il cui ingresso ha cambiato il match, ed il bomber Fiore, autore della rete del momentaneo pareggio.

L’inizio della partita è completamente di marchio polignanese con l’acrobatico Coletta che ci prova per ben due volte in rovesciata, senza però riuscire ad impensierire il numero 1 D’Elia. I pericoli del Capurso nascono soltanto dai calci piazzati dello specialista metronomo Corti, come al 27° quando la palla và di poco fuori. Il pallino del gioco è comunque in mano agli ospiti, che sfiorano la rete al 30° con Mastrangelo che calcia alto sulla traversa ed al 35° con Jegai. A pochi secondi dal termine della prima frazione, arriva il gol polignanese di Borracci, che sfrutta al meglio una colossale indecisione difensiva dei difensori granata. La ripresa vede subito in campo “Re” Vito Carbonara al posto di Pepe, con il modulo di gioco che passa al 4-3-3. Quello che ne esce è un altro Capurso, più vivace, reattivo e soprattutto con in mano il pallino del gioco. Subito Carbonara ci prova per 2 volte in pochi minuti ma le sue conclusioni non danno l’effetto sperato. Vito “Mingiacca Menez” Mariani, al suo ritorno nello stadio natale dopo svariati anni, incanta il pubblico con giocate spettacolari e soprattutto con un incredibile palo da fuori area. Il salvatore della patria si chiama Daniele Busco, ed il suo ingresso al 12° minuto al posto di Maggi risulterà decisivo per il match. Al 72° ci prova al volo dal limite dell’area di rigore ma la sua conclusione termina di poco alto. Al 83° si procura un calcio di punizione che viene battuto dalla formica atomica Consalvo. La sponda di testa di Iacobellis spiazza l’intera difesa e per il bomber Fiore è un gioco da ragazzi insaccare di testa il gol dell’1 a 1. E ciò che accade all’87° non ha bisogno di commenti… Di qui nasce il “Serginho” granata, nominato match winner Capursowebtv a fine gara. Il 2 a 1 finale premia l’ottimo secondo tempo del Capurso e porta 3 punti già alla prima di campionato nell’esordio granata in prima categoria. Domenica prossima il Capurso è atteso dall’ostica trasferta di Bitetto, ma memore dello scorso campionato, la speranza è di altri 3 importantissimi punti.

Giacomo Loparco

© Riproduzione Riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this