12.3 C
Capurso
giovedì, Aprile 25, 2024
spot_img
HomeSportFutsal Capurso - Virtus Rutigliano

Futsal Capurso – Virtus Rutigliano

Published on

spot_img

La Futsal Capurso, ha conquistato ufficialmente la possibilità di essere promossa in serie c1 di calcio a 5, battendo nella finale play-off la Virtus Rutigliano per 9 a 1. Il match, ha esaltato la supremazia dei ragazzi di Mister Squillace, che giunti in finale da favoriti hanno dimostrato sul campo il loro reale valore. E non c’è stata una partita.

Già dalle battute iniziali la Futsal si dimostra padrona del gioco ed alla Virtus non rimane altro da fare che difendersi contro la corazzata capursese. Squeo, a conferma della sua ottima annata, disputa una partita perfetta e tutti i brividi per la Virtus nascono dai suoi piedi ma l’estremo difensore Lillo si fà trovare sempre pronto ed attento. Ci provano anche Trofeo e Mazzilli ma le loro conclusioni non sbloccano il match. Ansia e preoccupazione arrivano da Mazzilli che al 10° minuto è costretto ad uscire in barella a causa di un grave infortunio. Al suo posto entra il bomber Albanese che ci mette pochi minuti a far esplodere di gioia tutti i tifosi presenti. Il tiro di Trofeo è potente e la corta respinta di Lillo finisce sui piedi del bomber, che non può sbagliare. E’ l’1 a 0. La Futsal nonostante il vantaggio continua ad attaccare senza sosta, schiacciando sempre di più l’inerme Virtus. Un’altra azione gol di Squeo fà da preambolo al 2 a 0. Casalino fornisce un assist perfetto per Trofeo, che incrocia e realizza. La Virtus è sempre più preda dell’affamato Capurso. Questa volta l’assistman è Carbonara, il finalizzatore Squeo, il risultato 3 a 0. Ai Giardini Mediterraneo và in scena la lezione di calcio by Futsal Capurso. Sullo scadere del tempo, dopo una splendida azione di Trofeo è ancora Squeo a mettere la palla in rete per il 4 a 0. Il secondo tempo inizia, come prevedibile, con l’assalto della Virtus alla ricerca del gol che riaprirebbe il match. L’Imperiale di nome e di fatto chiude la saracinesca e quando non ci arriva lui è il palo a dire di “no” ad una pericolosa conclusione di Di Donna. Il gol rutiglianese è ormai nell’aria ed arriva al 15° dai piedi di Cacciapuoti. L’illusione della rimonta per la Virtus dura però pochi secondi. Pontrelli realizza di potenza il 5 a 1 ed apre ufficialmente la goleada capursese. Ormai la Virtus smette di crederci aprendo vere e proprie praterie per la Futsal. Albanese realizza altre due reti che portano il risultato sul 7 a 1. Trofeo dopo un’incredibile traversa realizza la sua personale doppietta con l’8 a 1. A chiudere definitivamente il match è Carbonara che con un tiro da biliardo mette in rete il 9 a 1. I Signori Tavello della sezione di Molfetta e Ricci di Foggia non concedono il tempo di recupero ed il triplice fischio apre anticipatamente i festeggiamenti Capursesi.

Giacomo Loparco

© Riproduzione Riservata

 

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this