Dall’emergenza un’altra occasione per fare del bene. Il Distretto 2120 vara la “Giornata dei Rotariani” il 13 giugno

0
29

Terminata la fase di emergenza dovuta al Coronavirus, Puglia e Basilicata si rimettono in moto con fiducia e speranza. Il dato positivo riguarda il piano sanitario: l’emergenza pandemica non ha causato i danni ingenti e irreparabili registrati purtroppo in altre regioni; il dato negativo, sul piano economico e sociale, è comune a tutto il resto d’Italia: nuove fasce di popolazione si sono aggiunte a quelle che già versavano in situazioni di estrema difficoltà prima della crisi e adesso combattono anch’esse con lo spettro della fame e della povertà.

Anche in questa delicata e importante fase di ripartenza, così come già accaduto durante la fase “acuta” dell’emergenza, il Rotary International rimane protagonista e risponde alle crescenti richieste di aiuto con interventi diffusi e capillari messi in campo dai vari Club.

In Puglia e Basilicata i presidenti dei Club che danno vita al Distretto 2120 hanno proposto al Governatore Sergio Sernia l’idea di sostenere una giornata dedicata ad azioni di rilancio di una vita all’insegna della normalità.

È nata così “La Giornata dei Rotariani”: sabato 13 giugno, in contemporanea, ogni Club metterà in atto un’azione di servizio nel proprio territorio di riferimento. L’attenzione, come accennato, sarà rivolta alle famiglie in difficoltà, ma anche a scuole, ospedali e altre istituzioni pubbliche.

Il Club Bari Alto “Terra dei Peuceti”, con l’obiettivo di rispondere alle necessità più urgenti delle fasce di popolazione più fragili presenti sul territorio ai tempi della pandemia da Covid-19, sabato 13 giugno donerà delle colonnine igienizzanti, secondo le indicazioni dell’OMS, alla Caritas di Capurso (Ba) e all’Associazione Micaela Onlus di Adelfia (Ba), in collaborazione con Lacoppola forniture. Le due cerimonie di consegna si svolgeranno alla presenza dell’assistente del Governatore in coming Vincenzo Pignataro, il Presidente del Rotary Club Bari Alto “Terra dei Peuceti” Giuseppina Di Nubila e del Presidente della Commissione immagine pubblica del club Fabio Cavallone. Le colonnine, con fornitura di gel igienizzante mani, verranno donate, alle ore 16,30, alla Parrocchia San Francesco da Paola di Capurso, in largo San Francesco da Paola, sede della Caritas cittadina, e saranno collocate proprio all’ingresso della mensa dei poveri. Alla donazione presenzierà il parroco don Bernardino Palmieri. A distanza di un’ora, alle 17,30 circa, le altre colonnine igienizzanti verranno consegnate ad Adelfia all’Associazione Micaela ONLUS, in via Valenzano 29, impegnata nell’assistenza socio – pedagogica di donne immigrate vittime di tratta e grave sfruttamento, donne consumatrici di sostanze psicotrope e donne sottoposte a provvedimenti alternativi alla detenzione. Nata nel 1999, oggi l’associazione Micaela gestisce 5 case di accoglienza nelle città di Bergamo, Bari, Roma e Arluno (MI), promuovendo la cultura della solidarietà, della pace, dei diritti umani e di quelli delle donne, incoraggiandone l’empowerment, oltre a sostenere quotidianamente il dialogo interculturale e interreligioso.

(fonte: comunicato stampa Rotary Club Bari Alto “Terra dei Peuceti” – dott.ssa Annamaria Natalicchio | Sinestesie Mediterranee)

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here