18.2 C
Capurso
sabato, Maggio 25, 2024
spot_img
HomePrimo PianoCapurso in Corsa 2017. I numeri di una Vittoria!

Capurso in Corsa 2017. I numeri di una Vittoria!

Published on

spot_img

Si è conclusa con un grande successo di pubblico e una folta partecipazione di atleti, la carica degli oltre 900 podisti che alla vigilia della gara avevano già fatto registrare il sold out nelle iscrizioni.

Le vie del centro cittadino, chiuse al traffico fin dal primo pomeriggio, con il fulcro nella villa Comunale vegliata dalla Reale Basilica della Madonna, hanno vissuto una domenica di sano sport, divertimento e aggregazione in cui la comunità locale è stata splendida distinguendosi per accoglienza e senso civico.
Diverse associazioni: Avis Capurso, Orsa bikers, Associazione Carabinieri, Poseidon (nucleo protezione civile) e liberi cittadini volontari, in modo gratuito e spontaneo hanno collaborato alla riuscita dell’evento, sono loro l’esempio di un paese sano che ha voglia di crescere.
Importante il contribuito dell’Amministrazione Comunale con Vito Ricci e Michele Laricchia impegnati a pieno per la preparazione dell’evento al quale hanno gareggiato affiancando il Sindaco Francesco Crudele

Vincitore assoluto, dopo solo 31:42 minuti, Luigi Zullo tallonato da Minerva, Drame e Guastamacchia, che con tempi impressionanti hanno raggiunto per primi l’arrivo in un clima di festa del pubblico presente.
L’entusiasmo si è fatto sempre più crescente al passaggio dei restanti 600 atleti Fidal e dei circa 200 liberi che hanno riempito di colore la manifestazione.

Capurso in Corsa 2017 è stata da tutti riconosciuta come un trionfo, un evento straordinario, documentato interamente dalle nostre telecamere nelle diverse fasi preparatorie: allenamenti, conferenze stampa e i momenti di promozione dell’evento fino alla diretta della gara ufficiale.

Proveremo quindi a darvi le pagelle dei protagonisti di questo autentico successo:

Vito Cassano: (voto 10), il Presidente della Speedy Runners è il vincitore assoluto della Capurso in Corsa.
A disposizione del gruppo ha messo cuore, passione, competenza e professionalità.
Sempre attento e presente, ha saputo resistere alla stanchezza e da abile giocatore di scacchi ha impostato la strategia vincente, il mulinello a scacco di scoperta a ripetizione utile al successo e quindi “scacco matto”. Chapeau ALFIERE

Emma Caputo: (voto 9), la vice di Cassano è l’anima del gruppo, leader dell’associazionismo e del volontariato, conosciuta in tutto l’hinterland per il suo impegno, si è dedicata con passione, abnegazione e senso di responsabilità al ruolo non risparmiando le sue doti relazionali nel promuovere l’evento e soprattutto curando nel dettaglio la premiazione, il culmine di una competizione, la fine di un successo. TOP LEADER

Antonio Sozio: (voto 9), per lui lo Scautismo è uno stile di vita. Carattere, abilità manuale, salute fisica e servizio civico sono gli elementi che caratterizzano il suo metodo di lavoro, un vero maestro capace con la sua forza e determinazione unita alla giusta dose di pragmatismo di coinvolgere l’intero gruppo con l’imperativo di raggiungere lo scopo.
Le sue abilità sono tangibili nella perfezione dell’accogliente punto ristoro. LUPETTO

Dino Angelilli: (voto 9), sarà per la deformazione professionale ma è unico e insostituibile nel suo ruolo come responsabile della sicurezza a presidio del percorso.
Se correre per le vie di Capurso è stato un piacere lo si deve soprattutto alla abilità di Dino nel coordinare un esercito di volontari, a cui rivolgiamo la gratitudine di tutti i partecipanti. SECURITY MAN

Claudio Toscano: (voto 9), per lui nella vita non esistono preoccupazioni ma solo soluzioni, è il manager che tutte le società invidiano per l’abilità e la pazienza nel gestire con maniacale cura e puntuale precisione pratiche, procedure e registri.
Disponibile, saggio e altruista oltre che instancabile lavoratore.
Sarebbero tanti gli appellativi da tributarli ma lui è il SEGRETARIO.

Natale Sforza: (voto 9), è nato con un destino segnato, correre, macinare km, partecipare alle maratone, sperimentare tecniche e diffondere l’amore e la passione per il running.
Lui conosce ogni dettaglio di una gara, tasso di umidità nell’aria, salite, pendenze, passi.
Sotto il suo occhio attento nulla passa inosservato, le immagini della partenza sono l’espressione migliore del suo impeccabile lavoro. MARATONETA

Angelo Fedele: (voto 9) dalla sua matita è nato il progetto per il percorso della Capurso in corsa 2017, è lui ad averlo disegnato per regalare ai partecipanti un tragitto ricco di storia, identità, bellezze artistiche e architettoniche racchiuse in un paesaggio suggestivo.
Ogni realtà ha il suo Angelo custode e lui è Fedele al ruolo di nome e di fatto. Grande
ARCHITETTO

Speedy Runners: (voto 10 con lode), i singoli non possono nulla senza una grande squadra e la Speedy si compone di donne e uomini straordinari, animati dalla passione per lo Sport e dalla voglia di condividere questo progetto.
Un gruppo sano, coeso, una bella realtà locale, esempio di cittadinanza attiva utile ad una comunità. Tutti indistintamente, hanno sacrificato il proprio tempo libero e possono oggi godersi questo meritato successo.
Sarebbe bello e giusto nominarli uno per uno riconoscendo il giusto ruolo ma sono tutti consapevoli di aver arricchito il proprio palmares con la medaglia più importante.
Grazie “Frecce Rosse”, la comunità è orgogliosa di voi. SUPERLATIVI.

Redazione

© Riproduzione riservata

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this