Beccato un turista dei rifiuti a Capurso

0
23

Da qualche giorno, attraverso alcune foto pubblicate su un noto social network, assistevamo al puntuale abbandono di rifiuti in via Ariosto a Capurso. Grazie ad una accurata indagine condotta in prima persona dal Comandante della Polizia Locale Saverio Petroni, questa mattina è stato individuato e sanzionato il responsabile di tale incresciosa trasgressione (art. 14 comma 4 del regolamento di polizia municipale), condannandolo al pagamento di una sanzione di 50euro. Si tratta di un cittadino barese. A tradire il “turista dei rifiuti”, ha contribuito una quietanza di pagamento di un premio assicurativo R.C.A. che riportava tanto di targa automobilistica trovata all’interno del sacchetto dei rifiuti che ha ricondotto al cittadino sanzionato. Il malcapitato ha riconosciuto, alla presenza dei vigili, di aver commesso l’infrazione, scusandosi per l’accaduto.

“Ringrazio il Comandante Petroni per la efficace e rapida risoluzione della questione, – afferma il sindaco Francesco Crudele – un segnale importante per coloro che non rispettano le regole. Da mesi siamo impegnati a combattere questo fastidioso fenomeno del “turismo dei rifiuti” e abbiamo sanzionato molti cittadini di altri comuni limitrofi che conferiscono a Capurso. Non abbasseremo la guardia e continueremo a vigilare e sanzionare i trasgressori”.

(fonte: comunicato stampa sindaco di Capurso)

Redazione

© Riproduzione riservata