33.3 C
Capurso
sabato, Luglio 20, 2024
spot_img
HomeSportFootball Club Capurso – Virtus Montalbano 4-2

Football Club Capurso – Virtus Montalbano 4-2

Published on

spot_img

Continua imperterrita la marcia trionfale della Football Club Capurso che, al 10° risultato utile consecutivo, supera tra le mura amiche la Virtus Montalbano per 4 reti a 2, andando a consolidare la sua posizione in piena zona play off.

Mister Mazzone, che ritrova Ritorno tra i pali ma perde per squalifica Pepe e Lopello, schiera sulla difensiva Amoretto e Giuliani laterali con De Santis e Gioncada centrali; dinanzi a loro, sulla mediana Barbato e Cosola a recuperare palloni ed imbastire gioco per le ali Milella e Yousef Hamad. In attacco il solito duo composto da Mariani, autore di una prestazione maiuscola e Vernice. Pronti via e parte l’assalto granata con Mariani che al 10° fa tremare la traversa e sul rimpallo Hamad mette in risalto i riflessi di Natola che salva letteralmente il risultato. Il Montalbano proprio non riesce a superare la metà campo venendo sistematicamente bloccato dalla prova eccellente del duo Barbato – Cosola. Le occasioni si sprecano e Mariani comincia a tirar fuori dal cilindro numeri d’alta scuola ma Natola, in giornata super, pare insormontabile. Alla mezz’ora su invenzione di Mariani, Vernice si ritrova a tu per tu con il portiere ma la sua conclusione finisce di poco alta. È il preludio al gol che arriva 3 minuti proprio con Vernice che dopo aver rubato il pallone a De Carolis la piazza raso terra. Finalmente arriva il meritato 1 a 0 con Ritorno che ancora non ha conosciuto il colore del pallone. L’assalto continua e sia Mariani che Amoretto sfiorano il 2 a 0 spedendo il pallone di poco alto sulla traversa. Il gol è comunque nell’aria ed arriva puntuale al 45° con Mariani che realizza una punizione da annali del calcio. Da fermo, palla a giro sopra la barriera che incoccia il palo ed entra in rete. È un super gol. Alla ripresa non ci sono cambi ma il Capurso rimane nello “spogliatoio” e così dopo soli 20 secondi di gioco arriva il 2 a 1 di Greco che con un bel diagonale approfitta della difesa granata non perfetta. Subita la rete, però il Capurso riprende da dove aveva lasciato ed imbastisce azioni su azioni, ma metterla dentro sembra davvero difficile. Nel giro di 2 minuti i granata gettano all’aria due grosse occasioni prima con Hamad (che invece della botta secca tenta il tiro a giro mandando alto sulla traversa) e subito dopo con Vernice, che ben imbeccato da Mariani, supera l’estremo difensore brindisino con un bel pallonetto ma si allarga troppo e viene atterrato. L’arbitro dice di continuare sotto le nutrite proteste dei granata che avrebbero meritato il calcio di rigore. La dura legge del calcio non tarda a farsi sentire. Gol sbagliato gol subito ed in maniera rocambolesca arriva il 2 a 2 sempre di Greco che trafigge l’incolpevole Ritorno. Montalbano cinico più che mai. Due tiri due gol. La beffa è nell’aria ma come al solito ci pensa “Raggio di Luna” Amoretto, a togliere le castagne dal fuoco. Al 32°, splendidamente servito da Milella segna il 3 a 2 dopo una bella cavalcata ed al 45°, sfrutta al meglio un prodigioso lancio del solito Mariani e realizza il 4 a 2 che chiude definitivamente i giochi ed assicura altri 3 preziosissimi punti alla compagine granata. Grande entusiasmo al termine della gara per l’ennesima prestazione positiva della Football Club Capurso. Domenica prossima si viaggia in direzione Terlizzi, a casa della capolista, ma questo Capurso può davvero continuare a stupire.

 

Giuseppe Lonero

© Riproduzione Riservata

 

Latest articles

Consiglio Comunale di Capurso del 28 dicembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale del 22 novembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 13 ottobre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

Consiglio Comunale di Capurso del 25 settembre 2023

In esclusiva in differita i lavori del Consiglio Comunale di Capurso.

More like this