I Doni di Natale dell’Amministrazione Comunale: tasse e spese…spese e tasse!

0
23

Riceviamo e pubblichiamo integralmente un comunicato stampa a firma del locale Circolo Pd di Capurso.

Comunicato stampa

Ancora una volta L’Amministrazione Comunale di maggioranza del gruppo  Capurso Punto e a Capo non è riuscita a tenere fermo un punto che sia uno! In occasione dell’ultimo Consiglio comunale del 30.11.2012, ottemperando alle normative ed agli indirizzi nazionali, che impongono agli enti locali una gestione del danaro pubblico tesa al risparmio ed all’economia, era stato deliberato l’affidamento della gestione della concessione e riscossione dei piccoli tributi Tosap, ICP e DDPPAA al preposto ufficio comunale.

In buona sostanza, anziché concedere ai privati la gestione e la riscossione di tali tributi minori se ne doveva far carico l’ufficio Tributi del Comune di Capurso. A sostegno della bontà di tale decisione, si legge nella delibera consigliare, era stato il buon esito della gestione diretta effettuata dagli uffici: questo Ente,  già da qualche anno, ha optato per la gestione diretta in economia di altri tributi comunali (ICI e TARSU) e tale consolidata esperienza risulta foriera di buoni risultati; il personale del Servizio Tributi Comunale ha sempre agito nel rispetto delle leggi ed ha sempre pienamente conseguito  gli obiettivi gestionali assegnati, dimostrando competenza e correttezza nell’espletamento del pubblico servizio… Non sembrava vero, finalmente, di vedere come indirizzo della maggioranza consigliare di Capurso, il risparmio …ed in effetti vero non è! Con determina dell’11.12.2012 (appena dieci giorni dopo) è stato concesso l’appalto – per la non modica cifra di €. 39.900,00 – ad una società terza che dovrà occuparsi di svolgere servizi di affiancamento e supporto tecnico professionale dell’Ufficio Tributi proprio in materia di TOSAP, ICI, ICP DDPAA, perchè l’Ufficio Tributi (dopo appena dieci giorni )“appare aggravato” dalla necessità di fronteggiare la gestione dei tributi minori,  appena affidatale nonché delle tasse già di sua amministrazione, quali ICI etc! Ancora più sorprendenti ed incredibili sono le seguenti circostanze:

 

–       che questa maggioranza non “riesca “ mai ad indire una gara di appalto per mancanza di tempo e/o danaro, ricorrendo costantemente all’affidamento diretto del servizio pubblico;

–       che crei sempre situazioni contraddittorie, tutte sfocianti in un dubbio utilizzo del danaro comunale.

Rimettiamo alla cittadinanza – che ha appena pagato la seconda rata dell’IMU – ogni valutazione e commento.

Il Circolo del PD di Capurso

Redazione

© Riproduzione riservata