Al via il Natale nel Centro Storico 2012.

0
14

Ancora una volta il locale nel globale, il meglio della tipicità dei prodotti enogastronomici pugliesi: questo sarà “AgriBio Christmas”, “Fanoje 2012” e “Mercatini di Natale”, nell’ambito del cartellone di eventi “Natale nel centro storico”. L’appuntamento è a Capurso nei giorni 7, 8, 9 e 22, 23 dicembre prossimi. In particolare “AgriBio Christmas”, giunta ormai alla sua 2^ edizione, fa riscoprire nella suggestiva atmosfera natalizia il gusto per l’ ‘agri-cultura’. E’ il “Made in Puglia” che mette in mostra le variegate sfumature dei suoi sapori tipici.

E’ questo lo spirito che anima l’organizzatore dell’evento, Daniele Di Fronzo, che dichiara: “lo scopo è quello di promuovere una migliore conoscenza delle produzioni locali e di valorizzare il territorio regionale attraverso lo sviluppo del turismo enogastronomico”. E questa è anche la leva che muove i numerosi espositori che, partendo da tutta la Puglia, arriveranno il prossimo fine settimana a Capurso per esporre al pubblico le loro prelibatezze. Nel calore dell’atmosfera natalizia e riscaldati dal fuoco della Fanoje, tradizionale falò dell’Immacolata, nel cuore del centro storico di Capurso nei giorni 7, 8 e 9 dicembre i visitatori potranno incontrare direttamente gli ‘artigiani del gusto’ e assaporare e acquistare le tipicità regionali proposte. Le serate saranno allietate da musica, folklore e spettacoli teatrali.
In particolare nella serata del 7 da non perdere il concerto dei menestrelli della bassa Murgia “Terraross”; l’8 lo spettacolo di musica e danza popolare del Gargano con i “Tarantula Garganica” e il 9 lo spettacolo di varietà televisivo “Pillole di VARAITY Christmas edition”. La sera del 7 inoltre sarà la tradizione a farla da padrona: oltre all’accensione della caratteristica “Fanoje”, si terrà l’attesa “Disfida dei calzoni di cipolla” organizzata dall’associazione Compagnia della Lunga Tavola in cui panettieri e ristoratori provenienti da Mola di Bari, Molfetta, Altamura, Ruvo di Puglia, Bitonto, Gravina di Puglia e Acquaviva delle Fonti si contenderanno il premio per il miglior calzone di cipolle, elemento tipico della gastronomia pugliese declinato nelle diverse fragranze dei paesi d’origine dei contendenti. A rendere ulteriormente gustosa la disfida ci sarà anche la ‘tiella gaetana’, ovvero il calzone tipico della città di Gaeta ripieno di polpo. Si replica nelle serate del 22 e 23 dicembre con i Mercatini di Natale che avranno come sfondo il suggestivo complesso monumentale della Basilica della Madonna del Pozzo e che, con l’artigianalità dei prodotti esposti, coloreranno il corso principale di Capurso. Lasciatevi avvolgere quindi dal calore della festa più magica dell’anno, dai sapori delle ritrovate tipicità pugliesi e dalle note della tradizione.

(fonte: comunicato stampa NGM)

Redazione

© Riproduzione riservata