Concerto degli U'Papun

0
37

Dopo il debutto del singolo “L’Appapparenza”, in collaborazione con Caparezza, avvenuto qualche mese fa, gli U’Papun, stravagante e particolare band barese, hanno presentato il cd “Fiori Innocenti” il 30 aprile scorso sul palco del Demodè di Modugno.

L’enorme successo del singolo, tra i più trasmessi dalle radio indipendenti italiane, ha di fatto concretizzato il percorso della band che dura ormai da anni nel territorio pugliese e non. Il gruppo si è esibito per circa un’ora e mezza in performances piacevolmente teatrali, ergendo a protagonista, ovviamente, la musica mista di folk, reggae, funk, rock e canzoni d’autore. A rimostranza della loro importanza sulla scena musicale barese, e ormai non solo, Alfredo Colella e co. si sono esibiti con ospiti, definiti “amici”, ovvero artisti come Nicola Caldarulo e Massimo Mangialardi dei Suoni Mudù, Davide Ceddia dei Camillorè e Moda Rosario, ballerino di danza africana. Il risultato è stato una performance poliedrica, che non smentisce la natura degli U’Papun che abbiamo incontrato per voi prima del concerto.

Laura Migliaccio

© Riproduzione Riservata