17 Aprile

0
34

Domenica 17 aprile 2011

LE PALME
(107/258) Settimana n. 16 – Segno zodiacale: Ariete
Il sole sorge alle 5.35 e tramonta alle 19.16 – Durata del giorno (hh.mm): 13.41 – Durata della notte (hh.mm): 10.19

Auguri a/nati oggi:

– Riccardo Patrese (1954) Pilota F1;
– Paola Perego (1966) conduttrice TV. 

Proverbio del giorno:

– Il peggior sordo è quello che non vuole sentire.
– VERAE AMICITIAE SEMPITERNAE SUNT (Le vere amicizie sono eterne).

Appuntamenti:

 

Farmacie aperte:

Massafra – Via Casamassima, 18 – Tel. 0804559212

Benzinai aperti:

AGIP – Largo S. Francesco

Numeri utili:

112 – Carabinieri
113 – Polizia
115 – Vigili del fuoco
117 – Guardia di Finanza
118 – Emergenza Sanitaria – Servizio di Urgenza ed Emergenza Medica (S.U.E.M.)
0805483111 – Vigili del Fuoco Bari
800096496 – AQP Acquedotto Pugliese
800900999 – GAS
800752233 – ENEL
0804551124 – COMUNE DI CAPURSO – Centralino
0804551014 – Polizia Municipale
0804553017 – Biblioteca comunale
0804551301 – Carabinieri Stazione di Capurso
0804553385 – GUARDIA MEDICA CAPURSO
0804558311 – UFFICIO POSTALE CAPURSO
0804553572 – STAZIONE FERROVIARIA SUD-EST CAPURSO
0804672460 – ECOLOGICA PUGLIESE – Rifiuti Ingombranti
SCUOLE:
0804553697 – Materna COLLODI
0804554744 – Materna RODARI
0804553153 – Materna MONTESSORI
0804551334 – Materna MADRE TERESA DI CALCUTTA
0804551153 – Elementare SAN DOMENICO SAVIO
0804551074 – Elementare SAN GIOVANNI BOSCO
0804551100 – Media GENNARO VENISTI
0804552013 – Media GENNARO VENISTI (SUCCURSALE VIA MAGLIANO)
CHIESE:
0804551511 – SS. SALVATORE
0804551438 – S. FRANCESCO DA PAOLA
0804551126 – BASILICA SANTA MARIA DEL POZZO
FARMACIE:
0804551137 – Indellicati – Via Madonna del Pozzo, 178
0804551493 – Mainardi – Via Torricella, 101
0804559212 – Massafra – Via Casamassima, 18
LIBRERIE:
0804550784 – La Sapientia – Via Madonna del Pozzo 43 – www.lasapientia.it

Accadde oggi

– 1967 – il pugile italiano Nino Benvenuti diventa campione del mondo dei pesi medi.
– 1974 – Viene approvata in Italia la Legge per il finanziamento pubblico ai partiti.

Ricetta del giorno

AGNELLO AL FORNO:
Ingredienti: Per 4 persone:
1000 G Polpa Di Agnello, n420 G Pomodori, n200 G Formaggio Emmenthal, n800 G Patate, n1 Cipolla, n8 Cucchiai Olio D’oliva, Timo, Sale, Pepe
Preparazione
Pelate le patate, lavatele e tagliatele a fette dello spessore di 1 cm. In una padella, fate scaldare un filo di olio e rosolatevi le fette di patate, poche per volta, tre minuti per parte. Tagliate la carne a pezzetti. In una larga padella, fate scaldare sei cucchiai di olio e rosolatevi i pezzetti di carne per tre minuti. Scolate la carne e trasferitela in un piatto. Mondate la cipolla e affettatela. Nella padella con il fondo di cottura della carne, fatevi soffriggere la cipolla per cinque minuti. Rimettetevi i pezzi di agnello e fateli insaporire. Togliete dal fuoco. Scaldate il forno a 200 gradi. Tagliate a fette il formaggio. Lavate, asciugate e tagliate a fette i pomodori. Ungete con un filo di olio una pirofila e foderatene il fondo con uno strato di fette di patate. Coprite le patate con l’agnello e la cipolla, salate, pepate e profumate con il timo. Continuate con uno strato di formaggio, coprite con il resto delle patate e poi con le fette di pomodoro. Terminate con il formaggio rimasto e spolverizzate con altro timo. Irrorate la preparazione con il fondo di cottura della carne e infornate. Lasciate cuocere per venti minuti.

Lo sapevi che

DA DOVE ARRIVA L’ARIA CHE SI RESPIRA NEI SOMMERGIBILI?

I sommergibili hanno vari sistemi per rifornire di aria l’equipaggio. Quando navigano poco sotto la superficie fanno emergere all’esterno una specie di boccaglio, attraverso il quale le pompe aspirano l’aria. Se sono più in profondità, invece, hanno grandi quantità di aria compressa, che serve per le manovre di discesa e risalita, ma che può in parte essere usata, permettendo all’equipaggio di respirare per 1-2 giorni. Un altro metodo consiste nell’aprire e distribuire nell’ambiente cartucce con un reagente chimico che assorbe l’anidride carbonica restituendo ossigeno. Esaurita la capacità di depurazione, la cartuccia cambia colore e viene eliminata. 

Bombola. Per le emergenze, ogni membro dell’equipaggio ha poi una bombola di ossigeno. I sommergibili nucleari, più grandi e potenti, hanno un depuratore attraverso il quale l’aria viene fatta passare forzatamente per essere poi ridistribuita nell’ambiente.