“Camminiamo insieme con… nu casin n gap” è stato un successo

0
192

Come da programma domenica 28 aprile, Capurso si è tinto di blu. La soleggiatissima mattinata domenicale è stata invasa dai sorrisi di chi ha partecipato alla camminata “Camminiamo insieme con…nu casin n gap”, organizzata da ASFA Puglia – Associazione a supporto famiglie con autismo. Ben 280 iscrizioni per un incasso totale di quasi 1.500 euro che vanno interamente al sostegno dei progetti di ASFA Puglia. Una camminata solidale che, come dice il mio amico Rocco Soldo, parte attiva dell’associazione per Capurso, “è stata un successone. Grazie a tutti!”, continua sorridendo stanco ma felicissimo della mattinata trascorsa insieme. Centinaia di persone, bambini, genitori e tanti cuori si sono riversati nelle strade del paese con gadgets, maglie, sacche e bandane che erano accomunati dal ‘grido’ AUTISM IS…NU CASIN N GAP. A vincere è stato un immaginario, gratuito e caloroso abbraccio tra le scuole capursesi, l’amministrazione comunale e le tante associazioni del territorio che hanno preso parte alla manifestazione tra cui gli amici di Kirikù, dell’A.P.S. Capurso New Events, della Bio Ambra New Age, e ancora la Croce Rossa Italiana (Comitato di Valenzano), Joy’s Party Bari, Magic Animation, i clown VIP Bari, Lale Events, Pallino e Pallina Associazione Zumpappà e Antony Pepe Photographer. Camminavo e una signora da un balcone ha detto “e che è… Carnevale?” Sì, è stata una festa, fatta di musica, colori e gioia quella di domenica scorsa. Dal Piscino, dove ci siamo incontrati in tanti, iniziava la nostra camminata per Capurso, con in testa al corteo delle mascottes per fare divertire tutti a tempo di musica. Siamo arrivati al parco dove c’è stato un momento di condivisione e presentazione delle varie realtà che hanno preso parte all’evento. E poi tanta amicizia, quell’amicizia che coinvolge anche a distanza di anni e chilometri chi come me, è stato piacevolmente catapultato in una realtà a volte scomoda: sì, perché chi non vive l’autismo ogni giorno della sua vita forse non sa effettivamente quanto ci sia bisogno anche di questi momenti sereni per condividere e far conoscere. Sole, musica, balli e divertimento per una sana mattinata all’insegna del buonumore. Sono grata ad ASFA Puglia per avermi dato questa possibilità e sono orgogliosa di far parte di un paese che accoglie piacevolmente e partecipa con entusiasmo anche a momenti come questo, di solidarietà e condivisione. Seguiamo con la stessa attiva partecipazione tutti gli altri eventi promossi da ASFA Puglia e ricordiamoci sempre che ‘l’autismo non è contagioso, la solidarietà sì’.

Foto: Vito Ambriola

Teresa Campobasso

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here