Teatro dei Burattini. Il tour di Alessio Sasso fa tappa nella Villa Comunale di Capurso

0
86

A partire dal 19 aprile e fino al 28, il cartellone Primavera della Cultura, ospiterà un giovane e talentuoso artista, appassionato del suo lavoro e soprattutto voglioso di far conoscere e trasmettere ai più giovani la nobile arte del Teatro dei Burattini.
Il “Teatro nazionale dei Burattini di Alessio Sasso“, rappresenta una bella realtà nella tradizione dell’arte dei burattini. La compagnia è nata il 13 dicembre 2012 a Bisceglie insieme alla fondazione DCL (donare, condividere, liberare), riscoprendo la bellezza dei sogni e delle passioni nascoste nel cuore del giovane burattinaio Alessio Sasso.

Questa compagnia opera in tutto il territorio italiano in modo particolare in Puglia con 2 strutture viaggianti, una per le piazze e l’altra per le scuole e i centri commerciali. Quelli di Alessio Sasso, sono spettacoli appartenenti alla commedia dell’arte napoletana avente come personaggio principale Pulcinella. Ad accompagnare le rappresentazioni troverete uno stand ricco di burattini simili a quelli che agiscono sulla scena, realizzati e dipinti interamente a mano sia per il divertimento dei bambini a casa, sia per collezione.
Pe tté sono nu principe, pe tté so nu signore, per questo colto pubblico solo un umile servitore“. Così il più grande Pulcinella di tutti i tempi, Antonio Petito, terminava alcune delle sue farse. Da questo grande autore-attore napoletano, ma anche dal grande Totò e da Eduardo De Filippo, la compagnia prende spunto per gli spettacoli messi in scena nelle piazze.
Sono tanti gli spettacoli che Alessio Sasso presenterà al pubblico capursese, e sono tutti adatti a piccoli e grandi, tra gli altri, Pulcinella e la festa di Santo catturato, Pulcinella e don Gennaro pittori di un morto vivo, Pulcinella asino per amore, Pulcinella e don Felice in una scampagnata di due disperati, Pulcinella mago per amore, Pulcinella e la farina del diavolo, Pulcinella e i ladri in casa Zoccoli, Pulcinella fratello sfortunato.
Oggi questa esperienza teatrale trasmette intatto un vecchio messaggio di comicità, fatto di  semplicità e genuinità popolare e pedagogica, calata in una matrice artistica in evoluzione. La magia del teatro dei burattini dura e persiste ancora oggi nonostante la tecnologia. In fin dei conti è bello sapere che i bambini abbandonano cellulari e videogiochi per tuffarsi a capofitto nel mondo di Pulcinella&Co di Alessio Sasso.
Saranno 2 gli appuntamenti serali con il Teatro dei Burattini. Il costo del biglietto è di 1 euro a persona. Orario degli spettacoli 19:30 e 20:30. Aperto anche a Pasqua.

Redazione

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here