San Valentino: leg-àmi per la vita

0
89

Oggi è il giorno di San Valentino. La festa degli innamorati. Tutto si riempie di cuori. Tutto è rosso. Tutto è amore. I ristoranti si riempiono. I cioccolatini (meglio se a forma di cuore) imperversano.

La festa, che viene celebrata in gran parte del mondo proprio il 14 febbraio, ha origini religiose ricordando San Valentino da Terni che, secondo una leggenda avrebbe donato a una fanciulla povera il denaro che le serviva per il suo sposalizio. Un’altra leggenda narra di un Valentino che, incontrati due giovani che stavano litigando andò loro incontro con una rosa, invitandoli a tenerla nelle loro mani: i giovani, circondati da coppie di piccioni (da qui forse deriva il termine ‘piccioncini’) andarono via riappacificati. Quale sia la vera storia, San Valentino è il protettore degli innamorati, e lo confermano le varie dimostrazioni di affetto che oggi sembrano essere d’obbligo. Ma solo oggi?

Il muro della casa di Giulietta a Verona è pieno di messaggi a testimonianza di chi crede che l’amore esiste; i muri delle strade anche di Capurso sono vetrina di uno scempio (parlo anche delle dichiarazioni d’amore) a testimonianza che l’ignoranza esiste. Ieri entrando in una chiesa ho avuto la certezza che il legame tra due persone innamorate esiste a testimonianza che l’amore può andare ben oltre quella che in molti consideriamo come vita terrena. Quello che mi piace tra le altre cose del giorno di San Valentino è il proverbio “Per San Valentino la primavera sta vicino” che, con queste temperature ancora invernali è un augurio meraviglioso, in segno dell’amore. Gli innamorati si scambiano valentine (biglietti di auguri) e regali a forma di cuore. I ristoranti si riempiono di coppiette che scelgono di dedicarsi una cena a lume di smartphone. Eh sì perché diciamocelo, per molti sarà così: un regalo costoso, una cena importante, un fine serata meritevole e domani si ritorna alla vita di coppia “normale”. Sembra un luogo comune ma, a mio parere la vita, e non solo quella di coppia, dovrebbe colorarsi di rosso cuore e odorare di amore ogni giorno e non solo il 14 febbraio.

Buon giorno di San Valentino a tutti!

Teresa Campobasso

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here