Il Rugby, questo sport così facilmente fraintendibile

0
63

Il Rugby (pronuncia Galeazzi: “ il rrrrrrrraaaaaagby”, pronuncia Maurizio Costanzo: “il bebbi” ), questo sport così facilmente fraintendibile.

In un locale, una sera tra amici, ti fanno conoscere gente e in preda ad un momento di socialità, parli di lavoro?! Ennò, ti presenti partendo dalle cose belle: gioco a rugby. “ Aaah “ fa lui; Oh, pensai. Ha capito di che si tratta così in maniera immediata?! Mi guarda compiaciuto: “ … e fai il runner, vero? “ Il runner?! Può essere che io sia fuori dal giro. I giovani parlano auansghepesenglish perché fa figo e sarà che per runner intende semplicemente giocare ad ala… e continua: “ pure io, aspi là.. a quel campo vicino alla fiera, pure io facevo il runner. Poi ho lasciato. Ho l’armatura ancora nuova nell’armadio“.Tutto chiaro: rugby e football come fossero pecorino e romano. Per chi non ha palato, sempre formaggio è.

L’accostamento con il femminile è poi azzardatissimo. Di solito, dopo che confessi di giocarci, sgranano gli occhi per mettere a fuoco se si stanno interfacciando davvero con una donna, e fanno due passi indietro prendendosi un minuto per ricordare se nell’ultima mezz’ora ti hanno detto qualcosa di spiacevole o ti hanno tolto l’ultima birra fredda.

Ma siamo sulla via dello sdoganamento. A livello locale qui su Capurso ci siamo noi: le Bears, a portare brio femminile ad uno sport tanto maschiaccio. Perché il rugby non è solo impatto e sudore ma anche tecnica e furbizia.

Senza andare troppo lontano, vi aspettiamo il martedì, giovedì e venerdì allo Stadio di Capurso dalle 21:00. E per saperne ancora di più ci vediamo anche sui Social: Bears Rugby Capurso e qui su CapursoWebTv. Siateci!

 

Alessandra Cerrato – responsabile comunicazione società sportiva Bears Rugby Capurso

 

 

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here