Igiene urbana | Metti la plastica nel sacco!

0
653
La raccolta differenziata a Capurso prosegue senza sosta e si arricchisce in questo 2019 di importanti novità. Saranno infatti in distribuzione nei prossimi giorni a partire da lunedì 28 gennaio nei due eco-point individuati dall’Amministrazione Comunale presso la “Casa delle Associazioni” all’interno del Parco Comunale di via S. Annibale di Francia (utenti con iniziale del cognome dalla A alla L) e la “Biblioteca G. D’Addosio” all’interno della Villa Comunale di Piazza Matteotti (utenti con iniziale del cognome dalla M alla Z), i sacchetti gialli destinati al conferimento della plastica in un quantitativo pro capite utile a soddisfare il fabbisogno annuo di ogni singola utenza.
Inoltre, la ditta Teorema-AVR provvederà contestualmente alla distribuzione dei TAG-RFID (codice adesivo), da apporre obbligatoriamente sulle pattumelle. Sarà cura di ogni singolo utente apporre l’adesivo seguendo le indicazioni fornite dagli operatori. In caso di condomìni con carrellati in dotazione, al solo ritiro dei TAG-RFID e alla loro applicazione provvederanno gli amministratori di condominio che potranno ritirare il Tag unicamente nell’eco-point della Biblioteca G. D’Addosio.
Ogni intestatario di utenza TARI dovrà, invece, presentarsi nell’eco-point di pertinenza per il ritiro dei sacchetti gialli munito di documento di identità, e nel caso di impossibilità al ritiro personalmente si potrà delegare un’altra persona mediante una formale delega da esibire presso l’eco-point.
Gli orari di apertura degli eco-point sono dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00, mentre il sabato dalle ore 9.00 alle ore 14.00.
La distribuzione dei sacchetti gialli per la raccolta della plastica è un ulteriore segnale di impegno e attenzione verso la cittadinanza, così come l’aumento dei giorni di raccolta della stessa che abbiamo già introdotto da qualche mese” – dichiara il Sindaco Francesco Crudele.
Insieme alla ditta Teorema stiamo cercando di migliorare il servizio per ottimizzare i conferimenti e soprattutto gli aspetti gestionali dell’intero progetto. Abbiamo ancora tanto da fare, – afferma l’Assessore all’Igiene Urbana Nicola Buonoe siamo in prima linea contro gli sporcaccioni per difendere il territorio dalla barbarie degli abbandoni. Nei prossimi giorni partiranno alcune importanti bonifiche e controlli sempre più mirati. Mi preme ringraziare con fermezza per la collaborazione, come sempre, la Capurso civile che si adopera quotidianamente per il rispetto delle regole“.
(fonte: comunicato stampa Comune di Capurso – Assessore all’Igiene Urbana Nicola Buono)
Redazione
© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here