Culture d’inverno: ecco gli appuntamenti

0
47

10 appuntamenti per riscaldare le fredde serate invernali con attività culturali, musicali e di comunità. Questo è Culture d’Inverno, il cartellone fortemente voluto dall’Amministrazione e realizzato grazie alla collaborazione delle associazioni capursesi.

Si parte il 27 gennaio con la Giornata della Memoria. Processo a Dio è lo spettacolo teatrale organizzato dall’associazione Maschere e Tamburi e liberamente tratto da una pubblicazione di Stefano Massini, per ricordare le vittime della Shoa.

Il 9 febbraio, appuntamento con Il giorno del ricordo, proposto dall’associazione Apulia Onlus per commemorare le vittime delle Foibe.

Il 10 febbraio il primo di 3 appuntamenti (gli altri fissati per il 24 febbraio e il 17 marzo) con l’associazione Kirikù, Amici della Biblioteca e le attese Domeniche di Kirikù. Laboratori e letture per bambini e una festa carnascialesca con Games a Carnevale.

Il 16 febbraio nuovo appuntamento con Love Songs, ventesima puntata di Storie di Vinile. Il format curato dall’associazione Multiculturita JS. Saranno 20 le canzoni d’amore che faranno da colonna sonora a storie, film, libri e aneddoti degli ultimi vent’anni.

Il 17 febbraio Il Libro Parlante presenta “L’Atlante della Birra”. Un viaggio entusiasmante nel mondo della birra condotto dal mastro birraio Eligio Romanazzi del Birrificio Caput Ursi.

Il 6 marzo, si festeggia Il Carnevale dei Bambini. Festa in maschera proposta dell’associazione dei commercianti capursesi AssComCrea, con giochi, balli e sorprese per i piccoli e per i loro genitori.

L’8 marzo l’immancabile appuntamento con la Festa della Donna, curato nei minimi dettagli dall’associazione Utle Il Re del Tempo.

Si chiude il 29 marzo, con la Cena con delitto, curata dall’associazione AssComCrea e dalla Biblioteca D’Addosio. L’evento, che prevede un ticket d’ingresso e l’obbligo di prenotazione, nasce con lo scopo di incrementare il patrimonio librario della Biblioteca D’Addosio.

Soddisfatto il vicesindaco e assessore al Marketing Territoriale Michele Laricchia, che afferma: “Culture d’Inverno 2019, è il 35° cartellone della rassegna stagionale Capurso Cultura. Il progetto, nato nel 2010, vanta decine di migliaia di presenze alle varie iniziative organizzate nel corso degli anni. Il successo ottenuto e i nomi di prestigio ospitati, ripagano l’Amministrazione degli sforzi, non solo economici, affrontati. Per quanto fatto, e per quanto ci resta da fare, nei 500 giorni che ci separano dalla fine del mandato, il ringraziamento forte va come sempre al mondo delle associazioni, che puntualmente mette in campo passione e sudore, al servizio della cultura e della comunità.”

Comunicato stampa ufficiale: michelelaricchia. it

© Riproduzione riservata

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here